Buon Compleanno!

Oggi sarebbe il compleanno di mio padre… Grupetto è morto quattro anni fa a soli 57 anni, anzi appena prima di compierne 58.
Quando ci lasciò, dopo una lotta persa in partenza di più di venti giorni di coma ma forse sarebbe più corretto dire, dopo chissà quanti anni di una sindrome neuronale mai accertata (nonostante si fosse sottoposto a tutti gli esami più specialistici, da bravo medico, lui sapeva, sentiva che nonostante tutto c’era qualcosa che non andava), scrissi queste riflessioni che mi sarebbe tanto piaciuto poter leggere durante i suoi funerali.
Perchè so che gli sarebbero piaciute, perchè so che gli avrebbe fatto piacere vedermi vicino a lui per un’ultima volta.
Poi però in quella circostanza non le ho lette e le hanno lette in pochi.
Allora te le regalo oggi Grupariè, chissà che non ti raggiungano in quello spazio senza spazio dove sei.

"Di chi non c’è più si dicono tante cose. Chi ci ha lasciato diventa un angelo, una persona eccezionale.
Mio padre non era una persona eccezionale, era un uomo e così voglio ricordarlo, così voglio che lo conosciate, così voglio che se ne parli.
Il mio Grupo mi ha dato tanto, mi ha insegnato anche quello che non sapeva, c’è stato sempre per me.
Mi ha insegnato la fantasia, ha inventato magnifici mondi dove era più bello vivere; mi ha insegnato l’amore, la passione, la fragilità.
Nei suoi occhi ho letto la disperazione, quella vera, che è senza luce, perché non ha prospettive. La sua disperazione era una malattia che solo lui aveva riconosciuto e che per gli altri, me compresa, non esisteva, non c’era; una malattia che purtroppo l’ha portato via.
Ma Grupariello, tu sarai sempre con me.
Guardami sempre: farò tutto quello che volevi ma anche quello che mi consigliavi di non fare e tutte quelle follie che tanto ti facevano ridere.
Se penso a tutto quello che farò senza di te, senza che tu possa aiutarmi, mi sembra d’impazzire. Ma io so che tu ci sarai sempre, anche se non potrò più guardare i tuoi occhi.
Tu sarai lì, in uno dei tuoi fantastici mondi con tutti i personaggi che hai inventato e lì saprò sempre trovarti.
Ti ricordi?
"Dottore lei è una persona magnifica, è bellissimo. Io non la vedo quasi, ma lei è una persona meravigliosa!"
Questo ti disse una tua paziente quasi cieca e tu ce lo raccontasti con la tua solita ironia e divenne un tormentone…
Forse sì, mio padre, il mio Grupetto, era una persona eccezionale.
Era il mio papà.
Ciao, papà, a presto."
Rileggo queste pagine, a distanza di tanti anni, ed è ancora tutto fottutamente vero, forse ancora di più di quello che all’epoca solo immaginavo.
Le lacrime che ho ora tra le ciglia, sono le stesse che hanno bagnato l’inchiostro rosa di allora.

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in grupariello. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...