A volte ritornano con la rana in spagna (che poi che teneva da gracidare in campagna?!)

Il barone è tornato dal suo tour spagnolo e, in attesa della sua prossima partenza per Paris (ahò ma ‘odesto barone va via come il pane…).
 Giunto alla stazione di Napoli, se vede che il posto gli fa sangue, mi ha chiamata.
 La telefonata è davvero piacevole, mi racconta quello che ha fatto, mi chiede di me, parliamo di "Allegro ma non troppo", del nostro indegno presidente… La linea però cade ogni trenta sec. , perché il suo Eurostar, dopo solo un’ora e mezza di ritardo, è partito.
Allora Ego pensa bene di mandare tale simpatico sms (ricordarsi, prego, che il filosofo ha 44 anni è polentoso, in quanto Lumbard, e tende ad essere austero, soprattutto per via telematica):


"In questo tuo continuo infilarti nei tunnel potrebbe esserci anche qualcosa di freudiano… sopporto le tue basse allusioni, io anima pia by definition, e auspico di vederti atcque sentirti quam primum, non foss’altro per richiamarti ai tuoi doveri didascalisci nei miei confronti. Baci anzi visto che vai nella città dell’amore bisou!"


Il verme risponde: "Sarebbe del tutto inconscio. Baci."


Ma poi mi lascia un sexy message nella segreteria ma del resto anche la lista della spesa sarebbe risultata sexy con quella voce lì.

Barone: fa’ di me una donna colta!

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in essere bionda, ex e altri criminali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...