‘Nfatti mica ci sto pensando

"Pensare a te, ai tuoi occhi, alle tue mani,
alle tue labbra, alla tua ruga sul naso,
al rumore del tuo cervello che pensa, pensa, pensa sempre
poi chissà a cosa.
Pensare a te, quando forse sarebbe meglio non farlo,
quando i pochi ricordi sarebbe già dovuti svanire,
quando l’assenza ha ormai doppiato
il fugace senso di appartenenza.
Pensare a te, al desiderio di te
a quei pochi attimi perfetti:
il primo sguardo, il primo saluto di commiato,
la prima risata vera che riecheggiava nel telefono,
il primo sorriso dopo tanto tempo…
e poi, le tue labbra sulla mia mano
"Così soffrirai un poco anche tu".
Ebbene, sto ancora soffrendo,
pensando a te,
io falena che non dovrei bruciare di desiderio
sulla lampada della tua anima,
fuggevole, nascosta, lontana,
incredibilmente vicina.
…e la tua testa perfetta da violare con le mani."

Eh sì, cioè c’ho avuto il segno mica ce penso al Sexy-lawyer, ahò!

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in ex e altri criminali, versi senza rima. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...