il ritorno delle guerriere

Pz: "Chiedo umilmente perdono di non averti mandato nemmeno un sms in questi giorni. Ma tu, o mia mentore della lingua italiana, potrai mai perdonarmi?"
Ego: "Figurati mia prode guerriera ma piuttosto quando tornate e soprattutto, giungerete dal vostro generale con i codici o sopra di essi?"
Pz: "Torniamo domani verso le 17, ritardi aerei xmettendo… cmq torneremo sopra i codici ke butteremo a mare!"
Ego: "Giammai sopra… giammai, Milziade non accetterebbe niente di simile, sempre sopra i codici, sempre. Poi li bruceremo eventualmente insieme."

Mentre ero out con Lillino chiama anche la Sys che non sentivo dal primo giorno di concorso; giustamente le tributo, onori e oneri, sotto lo sguardo perplesso del bambino che fai i capricci, mi fa ridere e mi distrae del tutto con mosse molto scorrette (le stesse che tenacemente attuo io con qualsiasi cristiano di sesso maschile nelle misme situazioni, due corpi, molto attraente il mio quanto al suo…, un’anima "bacata"):
Sys: "Hey Ego ma ti disturbo?!"
Ego: "Dire che non disturbi sarebbe un’enorme ipocrisia!"- scostando quel tanto che basta Lillino per non farsi cacciare dal locale (dove tenevano in freddo un Falerno, cioè non so se mi spiego… e io avevo una cena con Feudi da Mondovino! ah Lillino che fa fà!).
Sys: "Oddio! E con chi sei?"
Ego: "Indovina…"
Sys: "E come faccio sto fusa… ma mica l’amico di Ratto-man…"
Ego: "Esatto ma non è l’amico di Ratto-man è l’amico del Fratellino…"
Lillino: "E sì non so sono più amico di Ratto-man!"- con quello sguardo lì che ispira un forte, insopprimibile cannibalismo.
Ma no Ego,  just remember it, certi "assaggi" solo per dar un figlio a dio!!!!

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in amichette, essere bionda, ex e altri criminali. Contrassegna il permalink.

2 risposte a il ritorno delle guerriere

  1. ginoelalfetta ha detto:

    secondo me lillino va un po’ istuito sul mondo dei vini! lo dovevi portare da mondovino a mangiare i voulavants. tomino mi manchi! sigh,sob!

  2. superegovsme ha detto:

    Ehhhhhh ma ci son tanti begli amici che ti devo presentare: blue stilton, fossa, tet de moine… hai voglia a ffà!
    Ps: ti ricordo che Lillino è pur sempre quello che beve summo cum gaudio l’havana 7: a sti punti che usi la bocca per far altro!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...