L’anno che sta passando

Caro Lillino ti scrivo, così mi rilasso un po’
e siccome sei un poco cretino,
più chiaro ti scriverò.
Da quando t’ho incontrato,
c’è una grossa novità,
a Quilo* ho un po’ meno pensato
e questa cosa un bene è già.
Esco molto la sera,
soprattutto quando è festa,
e il moguri stranamente non si affaccia alla finestra!
e sto senza intasare
per intere settimane,
ma per farmi ancora male,
del tempo ne rimane.
Ma dall’Inghilterra han detto che il nuovo anno,
porterà una trasformazione
e io di certo la sto aspettando,
andrò tre volte a ballare,
riderò tutto il giorno,
anche il Barone scenderà dalla cattedra,
chissà che Quilo non faccia ritorno.
Ci sarà vino buono e sushi tutto il giorno,
anche il cacio potrà ragionare,
mentre le Pere già lo fanno.
E si farà l’amore ognuno come gli va,
anche Rattoman potrà rinsavire,
ma soltanto ad una certa età,
e senza troppi disturbi,
il manzo evaporerà,
sarà che è troppo furbo
o che è un fesso ancora alla sua età!
Vedi caro Lillino cosa ti scrivo e ti dico,
e come sono contento di conoscerti da quel momento,
vedi, vedi, vedi,
vedi caro Lillino cosa mi devo inventare,
per poter ridere ancora,
per cominciare a sperare.
E se magari tu non ci fossi da questo istante,
vedi Lillino mio,
come diventa importante,
che in quell’istante ci sia stata io.
L’anno che sta passando
è iniziato un più di un secolo fa,
me ne sto liberando
e questa è la novità.

*Quilo is Sexy Lawyer: è come lo dimonio ha molti nomi!

Scusa Lucio! che poi Futura è una delle MIE canzoni, ne parlerò, ne parlerò.

Advertisements

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in essere bionda, ex e altri criminali, ho detto la mia su, il fratellino. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...