Viva la vida

Questa canzone mi girava in testa da quando è uscita, avevo intuito che era dei Coldplay ma non ero mai riuscita a trovarla su Youtube nè avevo avuto tempo di imparare a cantarla: ieri l’ho trovata e questa cosa mi ha reso stupidamente felice.
Io non è che ami particolarmente i Coldplay, non mi sembra che abbiano questa identità spiccata, all’inizio mi sembravano addirittura il pezzotto dei RadioHead, però poi piano piano mi han convinto sempre di più.
E questa canzone non so, anche se a ben vedere forse…, mi rende il cuore lieve e mi fa venire voglia di ballare la mia danza jazz (pochi cazzi: un mio eventuale figlio tre-quattro anni di danza li farà, poi se non gli piace smette, ma dovrà conoscere tutto, tutto, tutto; così mica aspetta i 15 anni per dare i primi veri cenni di cedimento!!).
Ora la imparo, eh!
E poi vicini, cazzi de li vostri (però se non altro il mio repertorio e vario e variegato!)!

I used to rule the world
Seas would rise when I gave the word
Now in the morning I sleep alone
Sweep the streets I used to own

I used to roll the dice
Feel the fear in my enemy’s eyes
Listen as the crowd would sing:
"Now the old king is dead! Long live the king!"  (cioè non so se mi spiego)

One minute I held the key
Next the walls were closed on me
And I discovered that my castles stand
Upon pillars of salt and pillars of sand (…)

I hear Jerusalem bells  ringing
Roman Cavalry choirs are singing
Be my mirror my sword and shield
My missionaries in a foreign field
For some reason I can’t explain
Once you go there was never,
never an honest word

That was when I ruled the world (speremo)
(Ohhh)

It was the wicked and wild wind
Blew down the doors to let me in
Shattered windows and the sound of drums
People couldn’t believe what I’d become

Revolutionaries wait
For my head on a silver plate
Just a puppet on a lonely string
Oh who would ever want to be king? (‘nfatti ‘nfatti I’m a puppet, non dico di che genere ma I’m a puppet!)

I hear Jerusalem bells  ringing
Roman Cavalry choirs are singing
Be my mirror my sword and shield
My missionaries in a foreign field
For some reason I can’t explain
I hear Saint Peter call my name (questa caso mai l’eviterei)
Never an honest word
But that was when I ruled the world
(Ohhhhh Ohhh Ohhh)

I hear Jerusalem bells  ringing
Roman Cavalry choirs are singing
Be my mirror my sword and shield
My missionaries in a foreign field
For some reason I can’t explain (se ci mettiam questa magarA la cosa diventa più chiara)
I know Saint Peter will call my name (ecco la Coop!)
Never an honest word
But that was when I ruled the world

Oooooh Oooooh Oooooh

Che poi, ripeto, a leggerlo bene il testo…

         AIUTATEMI!!
anzi aiutami tu Grillettì, visto che ce tieni!!!! Mo te sei inguaiata un pezzo!

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in essere bionda. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Viva la vida

  1. Isdenora ha detto:

    Adoro questa canzone!!!!!

    Sono tre settimane che rompo l’ anima a tutti con questa canzone!!!

  2. superegovsme ha detto:

    Ma è troppo bella, però ti prego il testo è anche inquietante…
    non trovi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...