Sale e Pepe

Sale e Pepe è uno storico pub o per meglio dire, una storica paninoteca alla napoletana, del Vomero.
Inutile dire che io, per elezione, preferisco tutt’altro genere di ristorante e anche tutt’altro genere di locali, più curati, più chicchettosi, ma, nonostante questo credo che Sale e Pepe rappresententi, nella sua fascia, una piccola eccellenza e perciò ne parlerò ugualmente.

Il mio amico che ha un soprannome ma non lo scrivo che se no s’incazza (…diciamo che è un frutto…) e che me lo fece scoprire e le Tre dita che sono dei grandissimi mangiatori di panini (e in generale se è per questo), saranno contenti.
Partiamo dal locale.
Ci sono stati, negli ultimi mesi, dei sostanziali miglioramenti: sono state messe in luce le travi a vista di legno del soffitto, le pareti sono state liberate da tutte le cartoline che le ricoprivano: insomma il posto è diventato più essenziale e meno kitschettone d’un tempo.
Per la precisione ogni volta che vi entro con qualcuno che ci manca da un po’ di tempo mi metto ad urlare:
"Hai visto come è diventato chicche salt and pepper?!"
Fortuna che i proprietari mi voglion bene: attrarre gli osti (della malora e non) è il mio personale marchio di fabbrica, ancor più che sedurre i pazzi…
Figuramose.
Quello che però convince di Sale e Pepe è la scelta delle carni per i panini e la selezione al piatto: gli hamburger sono proposti in tre varianti, chianina, carne argentina e maiale (in cui a  mio giudizio spicca l’argentino, succoso, gustoso e sempre cotto al sangue quanto basta per essere gradito anche a chi non preferisce così la carne; a me, personalmente, potrebbero portare pur l’amo pio bove ancora muggente), poi salsiccie anche queste particolarmente buone e  maxi wurstel che hanno l’aria, per quanto questo possa corrispondere alla realtà, di essere piuttosto salubri.
Notevole è la presenza di contorni tipici della tradizione napoletana: si va dalle zucchine alla scapece, alle melenzane allo scarpone, a funghetto e a quelle baciate (che io bacerei ogni giorno… gnummi), alle carote al burro, alla zucca grigliata, ai classicissimi (direi quasi sempre verdi hihihihih) friarielli.
Tra gli antipasti sono da notare "le pizzette" una ricca selezione di danubio, panini napoletani, montanare, calzoncini fritti, frittatine di pasta.
Al piatto oltre le carni, consiglio vivamente la scamorza alla piastra che vien proposta con uno o due contorni.
Punto fortissimo è la presentazione dei panini (di per sè davvero buoni per la carne, i formaggi scelti e il pane usato) che vengono serviti su di un tagliere di legno su di un letto di patate fritte, vero vanto del locale: tutte fresche e tagliate a mano.
Di una guduria unica: certo poi guardi la carta assorbente unta e pensi a quanti km dovrai correre in palestra… ma questo è un altro fatto.
Per quanto riguarda le birre, ad una scelta minima alla spina, fa da contrasto una certa varietà di etichette alla bottiglia.
Niente di eccezionale, ma neanche di reprensibile.
C’è qualche dolce variabile: l’altro giorno mi è stato gentilmente offerto un profitterol, niente male.
Per l’ammazza caffè oltre ai più classici limoncello e amari, nonché talvolta nocillo e cent’erbe casalinghi, è prensente una grappa barriccata di madre incerta ma piacevole al gusto.
Ottima la qualità prezzo: in quattro abbiam preso 3 bottigliette d’acqua, tre Fisher (che son da 66 cl), un antipasto misto (verdure più pizzette e mozzarella di bufala, semidegna di questo nome) e una pizzetta per due (a me me piacciono!), tre panini e un hamburger al piatto, tre fine pasto, e abbiam (visto salire il nostro colesterolo a…) pagato 88 euro.

Sale e pepe, via B. Corenzio 15 (adiacenze p.zzetta Aniello Falcone, traversa di via Luca Giordano, se riuscirete mai ad arrivarci con la macchina, beninteso), Napoli.
Voto (limitatamente al suo target e alla sua ragion d’essere) 7/8.
Si potrebbe rendere più grazioso il posto e tirare via qualche posata e tovaglioli più carini, però poi non sarebbe più rilassantemente scaciato!

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in 3dita, le gourmand. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Sale e Pepe

  1. Manoli ha detto:

    lo sapevo che parlavamo di un altro locale 🙂

  2. superegovsme ha detto:

    visto uomo di poca fede, proprio tu poi…

  3. anonimo ha detto:

    aah salt n’peppa!
    che delizia, una vera primizia.
    e cmq meglio di un pugno in faccia

  4. superegovsme ha detto:

    … direi dì si sicuro…
    quello sempre, no?
    ma sbaglio o sento odore di volatile in questo commento?

  5. anonimo ha detto:

    koluoi

  6. superegovsme ha detto:

    bu, buooi!
    mi mancano le penne piumose!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...