Sorellona ti stralovvo!

Sorellona sul motorino a tutta birra.
Ego già turbata, con il casco all’incontrario, e "oddio, mi si rovina il capello, stronza io che non lo ho legato!"
Sorellona: "No perché poi io ho fatto a Pz "Hai capito anche ieri sentivo delle voci femminili e lui mi ha detto che stava andando a cena…" Lei mi ha risposto, tu poi lo sai lei come fa in  questi casi, no? "E vabbè anche tu esci con uomini, no?" e io: "Sì ma lui li conosce, sa chi sono!" e Pz: "Non mi pare che conosca Ratto-man e tu te lo sei pure portato a casa!!!"…"
Ego:" E beh e diamole torto…"
Sorellona animatissima, as usually: "Ecco e ti pareva tu stai sempre con la Russia, eh?!"
Ego: "Ah ah ah ah… ma perché poi tu saresti gli Stati Uniti D’America?!"
Sorellona, vasciaiola style: "Ma pecché nun ‘o ssaje?! Ma staje cumm’ me o ca’a’ Russia!!!!!!"
Ego: "Never known, ma tu sei un genio!"
Sorellona, compiaciuta (io mo non la vedevo ma lo so che era compiaciuterrima): "questo mo mo sul blog, mi raccomando!"
Ego: "Sì, sì dimmi bene, anche se credimi ste robe, a leggerle, so’ pure carine, ma vederci… non ha prezzo!"
Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in amichette, essere bionda. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...