Un giorno non crederai più, Ciccia mia, ricordi?

Questa canzone mi è subito piaciuta, dalla prima volta che l’ascoltai.
Ammetto che la prima versione che ho sentito fosse quella di Gigi D’Agostino e per di più mentro ero in palestra, facevamo riscaldamento se non sbaglio.
In quel CD l’istruttrice aveva messo una versione disco anche di Geordie, ebbene sì anche quella canzone l’ascoltai per la prima volta, con i miei porno completi da ginnastica.
Una canzone di Faber, devi dire, vabbè che non è la mia preferita, affatto, ma non rileva.
Comunque, istintivamente mi piaceva.
Poi dopo anni, due o tre anni fa, ne sentii la versione orginale del compaesano Edoardo, e allora.
Oggi mi è venuta in mente così con SuperMog senza un vero perché (Sorellona, Sorellona, chi augirà di più l’altra?), e lo stolto moguri non la conosceva.
Così le ho imposto ("Imperio") di alzarsi dal letto ma erano le otto, suvvia, e di accedere a youtube, cosa che oramai fa con una certa scioltezza, certo ha sostenuto che le avessero sottratto la G, ma tutto sommato ci sta, per capire che chiamandosi la tastiera qwerty le citate lettere son tutte insieme ci ha messo tre settimane e non saprei neanche dire fino a che punto lo sappia tutt’ora.
Abbiamo scoperto che è del 1974, un anno che mi è caro, al  momento ma caro davvero.
E le è piaciuta, molto, al moguri, I mean.
E a me è piaciuto ascoltarla con lei.
Indubitabilmente è una bella canzone.
Ma io oggi vorrei che la leggesse lei, signorina, anzi dottoressa, anzi mezzo avvocato.
Lei all’ultimo banco che non vuol essere interrogata.
Lei che ama i peluche.
Lei che… vabbè è inutile che faccia la vaga sì proprio lei, e sì si ricordi che Bennato cantava "sono solo canzonette" ma era ironico, sa.
Ironico, come lo sono io con lei, all’uopo.
Ironico come dovrebbe essere lei con i sintomi.
Dura come dovrebbe essere lei con il problema.

Un giorno credi di essere giusto
e di essere un grande uomo,
in un altro ti svegli e devi
cominciare da zero
situazioni che, stancamente,
si ripetono senza tempo.
una musica per pochi amici,
come tre anni fa,
a questo punto non devi lasciare
qui la lotta e’ piu’ dura ma tu
se le prendi di santa ragione
insisti di piu’
sei testardo questo e’ sicuro
quindi ti puoi salvare ancora
metti tutta la forza che hai
nei tuoi fragili nervi
quando ti alzi e ti senti distrutto
fatti forza e va incontro al tuo giorno
non tornare sui tuoi soliti passi
basterebbe un istante
mentre tu sei l’assurdo in persona
e ti vedi gia’ vecchio e cadente
raccontare a tutta la gente
del tuo falso incidente
mentre tu sei l’assurdo in persona
e ti vedi gia’ vecchio e cadente
raccontare a tutta la gente
del tuo falso incidente eh eh
del tuo falso incidente eh eh

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in amichette, essere bionda, mamma bis, supermog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...