Studio Bisou.

E parte la sigla Tarataratà tarataratà taratatara tatara tatara tatara tataratà!
Sì quella sigla (Finalmente io sò che un’aspirante avvocato diventerò…)!


Sì due: la mole delle mie stronzate preoccupa anche me!

Cmq grosso "Studio Bisou" (lo devo fare prima o poi "Studio Legale Bisou, buonasera") ieri pomeriggio.
Momenti climatici: il tecnico bambino che ha dovuto sopportare numerose offese della sorte.
A)io che non so accendere il pc.
B) Bisou che chiedeva se si può connettere un pc, normalmente funzionante ad una rete wireless. Mille volte ma forse lo faceva per esserne particolarmente sicuro.
C) Io che gli chiedevo ossessivamente notizie su: linux, vista, notebook, laptop, mac. "Non conoscendo affatto" la diversità del semantema dei termini.
D) Sentirsi chiamare "Fredo" tali e tante di quelle volte che ormai sarà convinto di esser tale.
E) Sopportare la beta-versio desperate study-wife della nobile collaboratrice Ego, che voleva offrirgli vettovaglie di ogni genere.
E questo per esser stato solo trenta minuti.
Povero a lui quando dovrà davvero lavorare.
Momento climatico 2:
Assedio dei parenti Bisou, de consequentia parenti di…
Momento climatico 3:
Bisou: "Vedi Ego, non ti impressionare: la porta del bagno è blindata.– e già qui uno si spiega tnate cose sul perché mi stimi- e sì potrebbe uscire la maniglia ma è tutto normale. Io ora scendo, eh."
Ego: "Vabbè ma tanto torni presto, no? Tante volte dovessi essere prigioniera del cesso…" indecoroso incidente che mi capita da sempre e dirò di più a capodanno ho rischiato di passarvi anche la mezzanotte se non fosse stato per un galantuomo che ha sentito i miei alti ma contegnosi lai: "Sys, Syyyyyyys. Sono chiusa in bagno. Sys, Sysssssssssssssss! Padrona di casa? Aiutatemi!!!!" Certo poi mi ha mandato sua sorella, carina lei che mi fa: "Prima cosa: gira la chiave a sinistra." E io calma. Sono messianica, ormai. Però seppur per interposta persona Ei mi ha salvata. Credo l’abbia rimpianto; dopo aver visto le foto su diavolo d’un il ragionevole dubbio è diventata motivata certezza.
Bisou: "Me metti sempre tanta allegria…"
Ego- con gli occhi a cuore: "Anche tu…"- e credo sia partito un valzer che  noi abbiamo ballato lievi!

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in diavolo dun feisbuc, essere bionda, lieti conversari. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Studio Bisou.

  1. anonimo ha detto:

    E’ successa una cosa da non potersi credere.

    Sapete che stanotte vi ho sognata?

    Non me lo chiedete, come io abbia fatto a sognarvi senza aver mai goduto del privilegio d’aver veduto il vostro volto. Non ne ho idea.

  2. superegovsme ha detto:

    piuttosto ho paura a chiedere in che termini…
    ahahahaha!

  3. anonimo ha detto:

    Uhmm.

    No, non sono il tipo.

    Era piuttosto una cosa abbastanza elegante.

  4. anonimo ha detto:

    Prima che l’affermazione di cui sopra venga travisata: in realtà io sono anche il tipo.
    Ma la Vostra immagine riflessa sul web, attualmente mi spinge verso una platonica passione e non verso un animalesco istinto.

  5. superegovsme ha detto:

    Pur comprendendo la levità dell’animus che assiste la tua scelta, ti prego di non darmi del Voi. Per me è troppo di mussoliniana memoria, preferisco il Coloro (come diceva un mio prodigioso amico, il Concorsista).
    E poi, soggiungo io le coniugazioni con il Coloro diventano molto più interessanti, soprattutto i congiuntivi. (e le congiuntiviti)

  6. anonimo ha detto:

    A dire il vero contavo di farlo fino alla mezzanotte di oggi, solo per inserire un elemento di entropìa nella monotonìa. Da domani, l’alba di un nuovo giorno, sarebbe tutto cambiato.
    Ma visto che ti turba la scelta e visto che sono incapace di coniugare il coloro, tornerò ad un prudente Tu.

    Piuttosto. Mi dà da pensare il fatto che continuo a fare scelte infelici nei tuoi confronti, stupenda padrona di casa.
    Non è dunque destino, immagino.
    Forse sarebbe più saggio e prudente se io me ne andassi via dal tuo delizioso e geniale diario, così come vi sono entrato. E cioè da

  7. superegovsme ha detto:

    Mio Dio scelte infelici nei miei confronti?!
    Se fossero qst le scelte infelici che io non posso patire, le altre persone che si interfacciano con me dovrebbe fustigarsi da mane a sera!!!
    Per carità non andare via, i miei lettori li tratto con i guanti di velluto (a dire il vero di raso, sono più performanti) soprattutto quelli che mostrano di aver il culto della mia personalità.
    Sai come si dice, una volta acchiappato il pollo, bisogna spennarlo!!
    Ovviamente scherzo: io scherzo sempre ma questo tu già lo sai.
    Credo che tu ti faccia troppi problemi per essere un utente anonimo.
    (cmq se leggerai anche prima del 20 dicembre, cosa che mi sembra tu abbia fatto, dai commenti che hai lasciato) capirai che questo nome non ha portato troppo bene ad un’amicizia addirittura reale: cosa potrà farne di una virtuale?
    ti consiglio quindi di adottare un nome, anche senza loggarti su splinder.

  8. anonimo ha detto:

    L’anonimato non dovrebbe mai consentire la mancanza di un adeguato comportamento nei confronti di una deliziosa padrona di casa.

    Quanto dirò potrà sembrare stupido, perché forse una frase scritta da un soggetto senza figura non può tangerti nè cambiare l’umore nemmeno nell’arco teso di un minuto.
    Eppure, se una stupida frase può provocare per un breve istante un tuo sorriso che non vedrò mai, il mio ventre (con la stessa sacrale concezione che ne ha avuto Greenaway) si riempirà di gioia (cosa che secondo me non fanno i cuori, ma è una mia opinione).
    Se invece una frase (o una scelta) ancora più stupida può corrucciare per un istante anche più breve le tue labbra (che amo immaginare bellissime) in un broncio di disappunto (ancorché senza dubbio sexy), ne sono irrimediabilmente affranto.

    Quanto al nome, so che è chiedere davvero troppo, ma sarebbe bellissimo se tu ne potessi scegliere uno secondo le tue personali sensazioni. La tua fantasia è qualcosa di prezioso e bello da ammirare.

  9. superegovsme ha detto:

    Sai io ho la mania di Eva: adoro dare nomi.
    Però dovrò ben pensarci.

  10. anonimo ha detto:

    Mi sono in effetti accordo della tua predilezione per i soprannomi.

    Attendo con pazienza.
    Anche se mi rendo conto che è più difficile senza una fisionomia di riferimento…
    Potresti fare ricorso alla tua immaginazione.

  11. anonimo ha detto:

    accordo = accorto (simple version)

    tolle accordo, adde accorto (legal version)

    s/accordo/accorto (nerdy version)

    ero raffreddato (justifying version)

    la passione per te mi rende refusoso (adulatory version)

  12. superegovsme ha detto:

    Ti si mat!!!
    Prodigioso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...