Sono sempre Io!!!

Alex Britti talvolta è un grande, forse non tanto e non proprio co sta canzone, altre ne posterò, altre.
Eppure oggi mi viene da pensare a questa.
Eh, sì!

E non so perché quello che ti voglio dire
,
poi lo scrivo dentro una canzone
non so neanche se l’ascolterai
o resterà soltanto un’altra fragile illusione.
Se le parole fossero una musica
potrei suonare ore ed ore,
ancora ore,
e dirti tutto di me.
Ma quando poi ti vedo c’è qualcosa che mi blocca
e non riesco a dire
neanche "come stai"
"come stai bene con quei pantaloni neri,
come stai bene oggi".
Come non vorrei cadere in quei discorsi già sentiti
mille volte e rovinare tutto.
Come vorrei poter parlare senza preoccuparmi,(il bello è che davvero non preoccupo mai, anche se dovrei)
senza quella sensazione che non mi fa dire
che mi piaci per davvero,
anche se non te l’ho detto (effettivamente mai detto!!!)
perché è squallido provarci
solo per portarti a letto.
E non me ne frega niente
se dovrò aspettare ancora
per parlarti finalmente
dirti solo una parola.
Ma dolce più che posso

come il mare come il sesso
finalmente mi presento.
E così, anche questa notte è già finita
e non so ancora dentro come sei,
non so neanche se ti rivedrò
o resterà soltanto un’altra inutile occasione.
e domani poi ti rivedo ancora
e mi piaci per davvero anche se non te l’ho detto
perché è squallido provarci solo per portarti a letto
e non me ne frega niente se non è successo ancora
aspetterò quand’è il momento e non sarà una volta sola.
Ma spero più che posso che non sia soltanto sesso
questa volta lo pretendo:
preferisco stare qui da solo
che con una finta compagnia
e se davvero prenderò il volo aspetterò l’amore
e amore sia

e non so se sarai tu davvero
o, forse, sei solo un’illusione
però stasera mi rilasso, penso a te e scrivo una canzone.
Dolce più che posso
come il mare, come il sesso
questa volta lo pretendo
perché oggi sono io,
oggi sono io!
Advertisements

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in essere bionda. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...