E oggi io ti chiamo… amico.

Come è tenero l’obesotto e che stranezza sentirsi così distanti, sideralmente lontani dai propri stessi sentimenti passati verso di lui.
Vero, vero: tutto si trasforma e nulla si distrugge.
Ora mi fa la tenerezza di un bambino quello per il quale il mio cuore ha urlato di amore.
Ci siamo cambiati a vicenda (e anche un po’ a Vicenza, conoscendoci), siamo diventati diversi, forse migliori, attraversandoci.
E non so se mi hai avuto e non so se ti ho avuto.
Ma so che ci siamo amati.
E non è poco.
Anzi direi proprio che è molto.
E so che tu hai fatto cose per me che non ritenevi neanche possibili, so che siamo stati sfortunatissimi.
Che il nostro "amore" è stato contrastato dalla Sorte ma so anche che se fosse stato l’Amore, beh quello ci sarebbe riuscito, sì ci sarebbe bastato, sì ce l’avrebbe fatta.
Ma è stato un amore.
E tanto basta.
 
Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in ex e altri criminali. Contrassegna il permalink.

7 risposte a E oggi io ti chiamo… amico.

  1. EdoEleStorieAppese ha detto:

    Vivere le emozioni è importantissimo… a costo di soffrire poi… anche quelle sono emozioni… vivere… vivere … vivere… il resto è rimpianto… meglio ogni tanto un piccolo rimorso.
    Brava.
    Edo

  2. EdoEleStorieAppese ha detto:

    Vivere le emozioni è importantissimo… a costo di soffrire poi… anche quelle sono emozioni… vivere… vivere … vivere… il resto è rimpianto… meglio ogni tanto un piccolo rimorso.
    Brava.
    Edo

  3. superegovsme ha detto:

    Sono pienamente d’accordo con te… vivere è la cosa più importante che possiamo fare!
    La segretaria (nome in codice per mia madre SuperMog mi hadetto che hai un gran bel blog: verrò a trovarti).
    A presto.

  4. superegovsme ha detto:

    Sono pienamente d’accordo con te… vivere è la cosa più importante che possiamo fare!
    La segretaria (nome in codice per mia madre SuperMog mi hadetto che hai un gran bel blog: verrò a trovarti).
    A presto.

  5. Isdenora ha detto:

    Io ho tutta una mia teoria sull’ Amore.

    Assioma: nella vita ci si innamora davvero una volta sola, perchè l’ Amore con i controcavoli non dovrebbe finire! Che razza di amore sarebbe, se scadesse?!

    Quindi se una storia finisce è perchè non era l’ amore senza scadenza di cui sopra.

    Poi ci sono le storie a lunga conservazione. Quelle che durano anni perchè le controparti vogliono farle durare anni anche se non sono più legate dall’ AmoreCheNonScadeMai.

    A questo punto sorge un problema.
    Il problema.

    L’ amore qual’ è?

    Quello folle e passionale, che ti strappa i capelli anche se dura uno schioppo (termine tecnico ad indicare la brevità della relazione, n.d.r. )

    O quello fatto di profonda conoscenza e compromessi?

    E…

    Noi chi siamo?!

    Quelli folli dello schioppo, o quelli “smascherati” dalla lunga conservazione?

    OH!
    Ma m’ avete capito?
    Che so’ quelle facce?!

    (MODE: IsdeSuperQuark /OFF)

  6. Isdenora ha detto:

    Io ho tutta una mia teoria sull’ Amore.

    Assioma: nella vita ci si innamora davvero una volta sola, perchè l’ Amore con i controcavoli non dovrebbe finire! Che razza di amore sarebbe, se scadesse?!

    Quindi se una storia finisce è perchè non era l’ amore senza scadenza di cui sopra.

    Poi ci sono le storie a lunga conservazione. Quelle che durano anni perchè le controparti vogliono farle durare anni anche se non sono più legate dall’ AmoreCheNonScadeMai.

    A questo punto sorge un problema.
    Il problema.

    L’ amore qual’ è?

    Quello folle e passionale, che ti strappa i capelli anche se dura uno schioppo (termine tecnico ad indicare la brevità della relazione, n.d.r. )

    O quello fatto di profonda conoscenza e compromessi?

    E…

    Noi chi siamo?!

    Quelli folli dello schioppo, o quelli “smascherati” dalla lunga conservazione?

    OH!
    Ma m’ avete capito?
    Che so’ quelle facce?!

    (MODE: IsdeSuperQuark /OFF)

  7. superegovsme ha detto:

    @isde: te se fuorissimo!!!!
    cmq non è che ho capito tropppo troppissimo sarà perché sono uccisa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...