Grande Britti!

Che gran bella canzone e poi diciamocelo Britti non è male, non è male affatto!

Non servirà portare via l’armadio
dare la colpa a chi ti sta vicino
accusarmi di essere
ancora troppo bambino
Non servirà sentire il tuo profumo
e poi svegliarsi tutte le mattine
adesso so cosa vuol dire
volerti senza fine
Allora chi me lo fa fare
a non dormire tutte queste notti
e pensare sono stato io
a dire dài, rifletti
Che non vederci per un po’
non può fare male più di tanto
adesso non si può tornare indietro
e adesso vorrei dirti quanto
Ti amo, ti amo,
anche se troppo spesso ancora litighiamo
però ti amo, ti amo
e adesso che sto qui da solo è così strano
E odio quanto ti amo
eravamo tanto e adesso cosa siamo?
Te la ricordi la mia faccia strana
quando ho capito che era una sconfitta
Io davo tutto per scontato
e tu rimanevi zitta,
quante inutili parole
quanti rimorsi trasformati in pianto
Vorrei guardarti un’altra volta ancora
e piano piano dirti quanto
Ti amo, ti amo
ma quale pausa adesso è chiaro che ti amo
e ti amo, ti amo
ma l’ho capito solo quando ti ho perduto
E ti voglio ma non ti chiamo
perché ho sbagliato e non merito perdono
adesso odio quanto ti amo
eravamo tanto e adesso…
non lo siamo.

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in essere bionda. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...