For girls only? No, for mustelid too!

Grande cinemino, domani vi aggiorno, con le amichette in versione addizionata: anche una lunga codona era tra di noi!
Ritardo bestiale per me.
La chat del diavolo d’un fa male, male, male da morire con lui… sì con lui!
Che poi "QUELLO" è proprio para(culo?)normale: prima con ZoroastrA non mi fungeva (anzi che cosa snervante!) poi è apparso et voilà: tutto più che funzionante…
Poi rapido bagnetto, vestimento, telefonatine dal Cheshire, anzi dal treno per Roma, train de past (?! vorrebbe essere pasta in francese)…
Un ritardo bestiale: bella che la mia Pizzi mi perdona sempre!
Ma poi quelle guanciotte, parliamone. Un giorno realizzerò il mio sogno d’amore e metterò a confronto le guanciotte dell’Obesotto con quelle della Sorellona: ne rimarrà solo uno. Certo che sconfiggere l’avv. Obesotto l’è dura, l’è dura.
Poi call by lui, lui, lui.
Ero preoccupata erano più di 26ore che non lo sentivo.
Ma ansiaman ha chiamato.
Evviva.

"
Zouzou ma PerQuellaCosaLì ce la facciamo domani? In due ore…"
"Intanto non capisco perché usi questa prima plurale visto che… ma poi perché ce la dobbiamo fare in due ore?!"
"Ma perché dici anche in meno tempo?"
" No, dico in più tempo! Ci vediamo alle 15?! Che bisogno c’è di farlo in due ore?"
"E vabbè ma io voglio andare martedì a depositare!!!"- con tono da BAMBINONE petulante, non so chi mi ricorda, non so.

Francamente io quest’uomo lo adoro!

"
C’è solo un problema: io avevo visto "Amici" solo per commentarlo con te a tavola. Davanti a Unica Sana di Mente non possiamo mica parlarne, quella ci prende a capate in bocca!"
"
Ma davvero te lo sei visto, Zouzou?! Non ti preoccupare Zouzou: ne parliamo prima!"

Ora voi ditemi:
a)ma dove altro potevo lavorare io?
b)si può non lovvare un uomo così?

"Io poi son qui, appena uscita dal cinema con la Sorellona, valente avvocato che pure potrebbe collaborare proficuamente con te…"
"
A me basta la mia Zouzou, mi basta!"

Adulazione: il tuo nome è Amistad, perché sì questo è il nome arcano di Bisou, negriero e schiavista nell’anima.

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in amichette, diavolo dun feisbuc. Contrassegna il permalink.

6 risposte a For girls only? No, for mustelid too!

  1. ginoelalfetta ha detto:

    Allora vedi che anche tu fai tardi!!!

  2. superegovsme ha detto:

    @Cugi:Nu nu, son tornata presto pria di mezzanotte, poi chat con la belladonna, recruiting per il socialblog et alia. Ma quando ci vediamo?!
    @M conn: sei sempre tu… ora ascolto e buongiorno a te.

  3. superegovsme ha detto:

    @M Conn: wooooooooooooooooooow!

  4. anonimo ha detto:

    Punto primo: chi ti ha detto che ti ho perdonata?!
    Punto secondo: se mai ci fosse stata una speranza in tal senso, è svanita quando, una volta arrivate alla Focaccia, tu hai preferito mangiare quella schifezza che risponde al nome di kebab piuttosto che gustare la pizzetta funghi, panna e prosciutto.
    Ora la mia domanda è: può una napoletana, o meglio una che si spaccia per tale, ma che si sforza di esserlo prendendo anche lezioni di lingua madre (con risultati non ottimi, per la verità, è la pronuncia il vero dramma ;-)) da me e da “belle guanciotte”, dicevo può una napoletana preferire il kebab alla pizza?
    PUO’??? PUO’??? PUO’???
    Eresia!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    P.Z.

  5. superegovsme ha detto:

    Perdono, perdono, perdono… tu soffri più ancora di me, perdono, perdono perdono, il male lo faccio più a me!
    Ma il kebab era buonissimo!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...