Sì, non importa davvero…

No matter what they tell us, 
No matter what they do, 
No matter what they teach us,
What we believe is true.
No matter what they call us,
However they attack,
No matter where they take us,
We’ll find our own way back.
I can’t deny what I believe,
I can’t be what I’m not,
I know I’ll love forever,

I know, no matter what.
If only tears were laughter,
If only night was day,
If only prayers were answered,

Then we would hear God say:
No matter what they told you,
no matter what they do,
no matter what they teach you,
what you believe is true.

And I will keep you safe and strong
And shelter from the storm.
No matter where it’s barren
A dream is being born.
No matter who they follow,
No matter where they lead,
No matter how they judge us,
I’ll be everyone you need!
No matter if the sun don’t shine,
Or if the skies are blue,
No matter what the end is
My life began with you.

I can’t deny what I believe,
I can’t be what I’m not,
I know, I know,
I know this love’s forever
That’s all that matters now 
No matter what.

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in essere bionda. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...