Rest in peace, Palmiro!

Non so perché ma quando l’ho visto arrivare ieri pomeriggio nella sua bustina d’acqua trasparente, beh non mi sembrava avrebbe avuto un ridente futuro, quel pesciolino lì.
Anche rosso, per intenderci. Ma non era un "pesciolino rosso", era un pesce combattente che vive nelle risaie, ci aveva spiegato Francisco Franco. Lui di queste cose ne sa.
Non a caso brandiva una pianta nuova per il suo acquario.
Nella mano sinistra il pesciolino rosso combattente, non "pesciolino rosso" tout court, e una minuscola vaschetta.
Nuvola già indispettita dalla presenza del pesciolino rosso combattente, si era ancora di più scossa quando aveva visto la vaschetta: un cubetto con non più di 6 cm per lato.
"Ma loro son abituati a stare in spazi angusti."- aveva ripetuto Fransisco Franco.
La dististima di Nuvola era improvvisamente cresciuta. L’ho sentito.
Poi però sarà stato che un pesciolino rosso combattente, non "pesciolino rosso" tout court, fa subito casa, sarà stato che dargli da mangiare quell’orrido pattume che i pesciolini rossi combattenti sono usi mangiare l’aveva intenerita, ma Nuvola gli aveva trovato pure un nome, all’infelice creatura: Palmiro.
Credo che il primo guizzo verso il pelo dell’acqua Palmiro l’abbia fatto allora.
Lo guardavamo Palmiro tutti e cinque: Nuvola, Fransisco, SuperMog, la mamma di Nuvola ed io, rapiti dal suo piumaggio, increduli per i suoi movimenti, stupiti dalla sua carenza di appetito (beh io non tanto).
Quando Fransisco è andato via io gli ho detto "Saluta Palmiro!", quasi avendo una premonizione.
Palmiro ieri sera ha deciso di farla finita.
Si è suicidato.
Perché sì, anche i pesciolini rossi combattenti, non "pesciolini rossi" tout court, possono trovare troppo dura la vita.
Palmiro non ce l’ha fatta ad immaginare la sua in una così angusta vaschetta, lui , proprio lui , che amava vivere nelle risaie.
Ha spiccato un balzo che nessuno ha visto e si è lasciato morire lì sul tappeto.
Giaceva esanime quando l’hanno trovato.
Palmiro se ne è andato.
E a me tutto questo fa riderissimo, sono forse un mostro?

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in nuvola. Contrassegna il permalink.

36 risposte a Rest in peace, Palmiro!

  1. marcom73 ha detto:

    sei mostruosa al punto di aver fatto ridere anche me

  2. superegovsme ha detto:

    ahahahahah!!!
    Povero Palmiro!

  3. Salinaversosud ha detto:

    I miei morivano tutti satolli e ingolfati di cibo. Questo almeno è morto combattente.
    Però Fransisco non si è regolato con il 6×6, eh!
    Io lo disistimo.
    A te, ti Lovvo!

    😀

  4. superegovsme ha detto:

    Effettivamente! La vera combattente- Nuvola- lo ha mandato iperirata oggi dal “pescivendolo”, reclamando una sostituzione del pesce morto: era inadeguata la vaschetta proposta. Con la sua sola forza, anche per interposta persona, ha ottenuto un altro pesce combattente, stavolta viola, e una vaschetta di giuste dimensioni.
    Si aprono le scommesse: quanto tempo vivrà Beniamino?
    Ma soprattutto il nome del terzo- probabile pesce- sarà competitivo nell’orrore dei due precedenti?!
    Pare che il rischio di bing nei pescetti sia molto molto elevato, Salinuccia mia. Non era quindi colpa tua. E poi pure loro, ci vuole tanto a dire, “basta, sto bene così.” ?!
    Anch’io ti lovvo!!!

  5. marcom73 ha detto:

    non vorrei mai essere negli sdruciti panni di un tuo figlio, Giovine. Dove è finita la muliebre pietas di un tempo? Se chi muore per un ideale è irriso dalla tua perfidia, quante code di lucertole dovrebbe mai essere capace di staccare per essere tuo degno erede?

  6. superegovsme ha detto:

    Hai ragione mi pento.
    Oddio si è suicidato!!! ahahahahahahahahahahha!
    Mi dispiace non ce la faccio è più forte di me!

  7. Salinaversosud ha detto:

    Sono bestiole timide…
    visto cosa vuol dire mancanza di comunicazione?! Tutta colpa di questa società malata.

    😛

  8. ginoelalfetta ha detto:

    no dai, questa del pesce suicida nn l’avevo sentita! il mio durò 4 anni, un record!

  9. anacreontica ha detto:

    a me, il topocavia, si suicidò in un fiat…
    che dire… requesca[n]t?

  10. superegovsme ha detto:

    @Cugi: prodigi di Nuvola!!!
    @BellaDonna: effettivamente le cavie sono dei topacci se vogliamo! e come si suicidò la bestiola?
    (o era forse un lemming?)

  11. anacreontica ha detto:

    non ne riparliamo
    rest in …pesce

  12. superegovsme ha detto:

    E mò so’ curiosa però!

  13. anacreontica ha detto:

    eh ma io non me lo ricordo!
    ti dirò, non fu un indelebile traùma…
    che sia un mostro anche io?

  14. marcom73 ha detto:

    comunque va dato atto alla Giovine di aver immortalato la figura di Palmiro in maniera ammirevole. il climax tragico con ci narra le sue gesta lo rendono un eroe postmoderno. penso che sarebbe stato felice di essere ricordato con tanto pathos!

  15. ginoelalfetta ha detto:

    SI!!!!!!!!!!!brava Cugi!!! anche se mi vien da pensare che forse è stato un bene che tu nn abbia mai avuto bestie per casa.

  16. cassiera ha detto:

    sembra la scena di balla coi lupi… quella che lui cavalca colle braccia aperte… Non è che invece gli hai messo su alla ricerca di nemo e si è esaltato emulando ? dangerous….

  17. superegovsme ha detto:

    @Cassiera: può essere chissà, la Nuvola è una donna imprevedibile… magari l’avrà fomentato con scene di vecchi eroi!
    @Cugi: in realtà ho avuto due tartarughine, morte per la sinistra sindrome del guscio moscio.
    @MarcoM: ecco, vedi che alla fine lo hai colto il mio scopo… Io volevo renderlo eterno, consegnarlo alla storia.
    @BellaDonna: certi ricordi dolorosi vanno solo rimossi. Ma io so’ curiosa lo stesso: ipnosi regressiva?
    @Salina: si maledetta società nevrotizzante. Anche i pesci si chiudono in silenzio per rappresaglia.

  18. anacreontica ha detto:

    o tavolino a tre gambe? :-DDDDDD

  19. superegovsme ha detto:

    Evochiamo lo spirito del topo-cavia?!
    Ci sto!!!!

  20. Salinaversosud ha detto:

    Ho perso il filo e non ho la forza di ritrovarlo, quindi beccatevi questo commento che (A DIFFERENZA degli altri miei commenti), non c’ azzecca niente!

    Buona serata!!!

  21. Franchino8 ha detto:

    In previsione del suicidio, potevi prendere anche un pesciolino rosso psicologo:)

  22. superegovsme ha detto:

    @Franchino: che ottima idea! Ora lo dirò alla Nuvola, così magari Beniamino lo salviamo!

  23. Salinaversosud ha detto:

    Ben ritrovata!!! Ben ritrovati un po’ tutti, volendo!

    Sorrisone gigante!
    😀

    (si vedono i denti?)

  24. superegovsme ha detto:

    @Salina: sììììììììììììììììììì! Bianchi bianchi!
    Baciotti e buon we!
    Fai buone cose!

  25. Salinaversosud ha detto:

    Buon uichènd anche a teeee!!!

  26. lucy1957 ha detto:

    Ma che bella questa storia di Palmiro.
    Sono felicissima di averti trovato.
    Bun fine settimana
    Lucia

  27. superegovsme ha detto:

    @Lucia: hai visto? Il pesce di nome Palmiro è ormai uno dei più famosi della blogosfera! A presto. Baci!

  28. tonelibero ha detto:

    poveretto.. eh, si, non bisogna tenerli in spazi così angusti. mi ricordo da piccolo che si avevano sempre questi pesciolini che non riuscivano a girarsi dentro un vasetto di peperoni..
    ma ora non lo farei più, nè li terrei più.. o hai la possibilità di creare loro un habitat degno oppure si chiama solo inutile tortura..

  29. MoCh ha detto:

    RIP Palmiro, ci mancherai!!

  30. superegovsme ha detto:

    @Moch: sì, ci mancherà, ci mancherà. Palmiro era insostituibile, anche se è stato sostituito!
    @Tonelibero: ma che te devo da dì. Non esistono più i “pescettivendoli” di una volta!

  31. mailameini ha detto:

    Non sei un mostro, perchè mentre ridi, piangi.

  32. superegovsme ha detto:

    Non ci avevo pensato… però è vero un po’ piango… dalle risate!!!!

  33. Khepesh ha detto:

    L’animale è F.F.
    Palmiro avrà capito di essere finito in un campo di concentramento e ha preferito il filo spinato elettrificato.
    MRPS.
    (Movimento di Resistenza dei Pesci Rossi)

  34. superegovsme ha detto:

    Meraviglioso!!!!!!
    ahahahahahah però povero Fransisco Franco, in fin dei conti si è solo fatto turlupinare!
    Certo che appena l’abbiamo vista quella vaschetta lì tutte siamo state un po’ scettiche!

  35. messinese ha detto:

    A quanto pare i pesci combattenti sono ottimi saltatori, l’ho sentito dire a molti 🙂

  36. superegovsme ha detto:

    Messinese non mi dirai che sai di altri pesci combattenti suicidi?!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...