E i post(s) che dovrei fare aumentano.

E il tempo per scriverli diminuisce…
arghhhhhhhhhhhhhhhhh!
Povera ggggiovine, e se il mio blog non mi volesse più bene?!
Ecco la mia paranoia sa raggiungere picchi così inusitati che io posso arrivare anche a pensare una boiata così.
Comunque la mia vita da ieri sera è un po’ più triste, perché non solo non ho ancora il Mac, ma… ho scoperto che avrei assoluta, compulsiva, inconstrabile, necessaria necessità di un aereografo da scrivania, quella bella, bella, bella scrivania, che mi impresta Bisou.
Tutta di cristallo, very chic.
Peccato che sia totalmente ricoperta delle mie ditate piccole, piccole e carine. (come tutti i santi io non solo profumo di rose, beh, essudo olio, ADDIRITTURA).
Fortuna che sia integralmente ricoperta di fili odiosi di uno stupido pc, peraltro dei meno funzionanti dell’orbe terracqueo, ma questo anche prima che io ci possassi il guardo, e above all, da carte, cartuccine, cartuccelle relative a tutte le cause legali che l’Avv. Bisou vincerà nel 2009 e vi dirò di più nel 2010!
Bisou, Bisou, Bisou!!!!!
Datemi una B.
datemi una I.
datemi una S.
una O
una U……………………..
BISOU!!!
Ho sempre desiderato fare la cheerleader.
Sto iniziando a desiderare, ardentemente, 4.000 euro al mese, io, proprio io che sono un’ente di pura, abbacinante luce.
 Daniela la bianca, come talvolta mi chiama un serpentello satirello che vuol tirarmi giù (su) scema.
Fortuna che io sia…
Come sia…
Sia come sia…
Sia quel che sia…

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a E i post(s) che dovrei fare aumentano.

  1. anonimo ha detto:

    > beh, essudo olio, ADDIRITTURA

    tranquilla, per questo problema ci sono dei prodotti specifici (per esempio QUI)

    (403 😉

  2. anonimo ha detto:

    forza e coraggio AVV …  troverai il tempo di scrivere ed anche quello di erudire su come gestire in maniera intelligente ( ?!) un blog il sottoscritto neofita.

    F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...