Un vecchio saggio…

ma  proprio vecchio vecchio, mi ha fatto notare sul demonissimo di un faccia libro, che oggi, beh oggi sono esattamente diciotto anni che un grande si è spento: quel grande aveva un nome ed un cognome Farrokh Bulsara, ma era meglio noto come l’immenso Freddie Mercury.
Artista colto, raffinato ma istintivo, uomo di strada e di palcoscenico, Freddie Mercury è forse, insieme al gruppo di cui era il front man e indubbiamente l’anima, i mitici Queen, una delle figure più importanti dell’intero panorama musicale mondiale della musica contemporaneo.
Bello come un angelo e conturbante come un’anima persa, Freddie Mercury era pure adrenalina, argento vivo, inventiva, sensualità.
Era una sorta di divinità scesa da chissà dove, qui sulla nostra folle terra a chissà cosa mostrare.
Ma invece sì, si sa bene cosa doveva mostrare: l’arte, l’ironia, la voglia di vivere sempre e nonostante.
La vita oltre la morte, perché oggi lui è ancora e più che mai qui con noi, con le sue note, sì, am soprattutto con la sua essenza.

Un buon noncompleanno Freddie . 

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in diavolo dun feisbuc, essere bionda, essere piri indaco, essere sfmg blogger. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Un vecchio saggio…

  1. pitunpi ha detto:

    A me non faceva impazzire, ma ammetto la sua bravura.

  2. pitunpi ha detto:

    A me non faceva impazzire, ma ammetto la sua bravura.

  3. fabreale ha detto:

    FA parte della storia della musica, genio e sregolatezza, ha pagato più di altri gli eccessi e gli stravizi legati alla vita di rockstar.

    grazie per aver condiviso questo video.
    F

  4. fabreale ha detto:

    FA parte della storia della musica, genio e sregolatezza, ha pagato più di altri gli eccessi e gli stravizi legati alla vita di rockstar.

    grazie per aver condiviso questo video.
    F

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...