Il sole esiste per tutti.

Ma a volte acceca, a volte acceca anche la luna, a volte, spesso a dire il vero, acceca il Thylacine.
E così ho sbagliato, hanno sbagliato, abbiamo sbagliato, insomma NON CI SIAMO CAPITI, ancora una volta.
E che dire.
Sul momento ci rimani di stucco, sì.
Poi casomai t’incazzi un po’ (abuteris patientiae nostrae), poi beh, poi non ci soffri più neanche un secondo.
Sei seduta ad aspettare quel piccolo prodigio dell’amico tuo – l’ennesimo, architetto di fama quasi nazionale con tre dico tre copertine di AD – e pensi: "ebbé che ci devo fare, next time".
Next time, eh.
Ma quando arrivano le ragazze?
Ma quando arrivano???
Io non lo so, ma so, so, so, fortissimamente so che arriveranno.
E sapete perché?
Perché me lo merito.
Io non posso essere in down with love, io sono Paolina Venere vincitrice sull’amore.
Dobbiamo vincere e vinceremo.
Forse la natura è crudele e ti dà solo quello che non vuoi; forse la mia natura è crudele e mi impedisce di essere quello che dovrei con malizia essere; forse io devo diventare un titano.
Forse lo sono già. Ebbeh di fratelli-titano ce n’è pochi.
Forse
Non ci siamo capiti e perché mai dovrei rappresentare solo un’extra di un rincoglionito!
Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in berlenga, diavolo dun feisbuc, essere bionda, essere piri indaco, essere sfmg blogger. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il sole esiste per tutti.

  1. pierthebear ha detto:

    ciao Ego…sono rimasto un poco indietro con i tuoi pensieri ma sto recuperando ,-) senti bionda penso proprio che nn sei un’extra di nessuno…ma sei solo e assolutamente l’extra  nn plis ultra supermegabionda di noi tutti…..è un complimentone 😉  ps. bionda nelle tue recensoni di locali nn hai mai provato il ristorante "fratelli la bufala" di Teverola…ci ho mangiato da dio!!!!ciaoooooo

  2. superegovsme ha detto:

     Pier: io non vedo proprio l’ora di conoscerti, lo sai?????
    Ieri proprio nell’altro sito parlavo anche di te, tra le persone "virtuali" che mi son più care, anche senza averle mai viste!
    ehi vieni pure lì!
    cherchez la superfigamegagiga
    ‘scolta sei il mito anche di mia mamma, sai?!
    ti bacia tanto anche lei: ieri era il suo compli, quindi il suo bacio vale doppio!
    Cmq "Fratelli la Bufala", in realtà a me non dispiace.
    A Napoli ce ne sono ben 3, credo, se non di più.
    In particolare quello di P.zza Sannazzaro vicino agli aliscafi di Mergellina per Berlenga, ops per Capri non è male affatto.
    Certo è che parliamo di ristorazione prèt a porter!

  3. pierthebear ha detto:

    auguri alla mamma della bionda anche se un pochino in ritardo 😉 si hai ragione è una ristorazione in franchising (mi sono informato perche il titolare  vorrebbe aprirne uno in versilia) sai con la mozzarella di bufala è facile morirci (strafogato dentro)hahahah… ho mangiato dei gnochetti pomodoro (pachino)basilico su letto di mozzarella fusa…sa morireeeeee…ciao ps:ti seguo da tutte le parti  😉 ciuz

  4. superegovsme ha detto:

    Ehehehe mio caro sulla ristorazione io spesso ho ragione!
    La loro mozzarella di Bufala è solitamente molto buona, di certo se non fosse buona qui a Napoli con il nome "fratelli la Bufala" che si sono scelti, sarebbe assurdo.
    Mamma ti ringrazia! 
    Ehi allora commentami anche di là, veh.
    Un altro piatto che posso consigliarti sono i soffietti di patate, molto buoni e la mozzarella fritta: qui ne fanno un’impanatura tendenzialmente perfetta e al centro del bocconcino (sono però quei bocconi da oltre 100gr credo) c’è un pomodorino, una vera delizia!
    Oi Pier: ti voglio bene, proprio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...