Contest aNobiiano.

Evviva, evviva!
Mi son di nuovo apparse le funzioni per formattare il testo…
Prodigi di splinder e della giovine (anche se un mio perfido, perfido amico parlando delle mie vicissitudine informatiche ama sempre ripetermi una frase "La maggior parte dei problemi del pc dipende da quello che si trova tra lo schermo e la tastiera." Che screanzato che l'è!)…
Comunque scrivo per dire che con i miei amici del gruppo "Il tempio dei libri" di aNobii abbiam messo su un piccolo contest letterario, al quale io non potevo evitare di partecipare, ça va san dir
Questo è il link per leggere i mini-racconti (di appena 1500 battute) partecipanti: al link troverete tutte le istruzioni per votare il vostro racconto preferito.
Mi raccomando votate numerosi, avete tempo fino a domenica sera!

A dimostrazione imperitura di quanto fossero vere le parole del Fratellino (sì era lui lo squallido individuo che sottolineava le mie carenze informatiche), credo che il link funzioni solo per chi abbia un profilo su aNobii, cercherò di capirne di più… 
Se no, nessuno può negare che avere la possibilità di votare per un mio racconto sia un motivo più che valido per iscriversi ad aNobii 

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in laboratorio letterario, stralloving anobiiiiiiiiiiiiiiii. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...