2157.

Incredibili i momenti in cui mi manchi tu.
Incredibili nella quantità, nella frequenza, nella leggerezza, nell'assenza di senso, nell'assoluta presenza di significato.
Incredibili i momenti in cui i miei occhi marroni e tirati mi sembrano i tuoi occhi verdi ed enormi, e, tra l'altro, lo sono davvero.
Incredibili i momenti in cui una battuta greve che esce dalla mia bocca è più tua che mia.
Incredibili tutti quei quotidiani momenti in cui, essendo me, sono distantissima da te, sono quello che tu non sei e non saresti mai stato.
Incredibile come proprio in quei fottutissimi momenti sono te. Solo te. Per sempre te.
Perché tu mi hai insegnato ad essere me stessa, papà.

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in grupariello. Contrassegna il permalink.

12 risposte a 2157.

  1. orematt ha detto:

    quindi w anche san remigio ,che segnava l'inizio della scuola fino a ieri l'tro ciao.

  2. orematt ha detto:

    quindi w anche san remigio ,che segnava l'inizio della scuola fino a ieri l'tro ciao.

  3. pierthebear ha detto:

    wow….mi hai fatti venire i brividi D. e nn aggiungo altro..un abbraccio stretto….Pier

  4. pierthebear ha detto:

    wow….mi hai fatti venire i brividi D. e nn aggiungo altro..un abbraccio stretto….Pier

  5. superegovsme ha detto:

    @Orematt: ciao anche a te, però diamine, un attimo decontestualizzato il tuo commento.@Pier: 🙂 un bacio e aggiungo anche un abbraccio!

  6. superegovsme ha detto:

    @Orematt: ciao anche a te, però diamine, un attimo decontestualizzato il tuo commento.@Pier: 🙂 un bacio e aggiungo anche un abbraccio!

  7. anonimo ha detto:

    anche a me son venuti i brividi… un abbraccioF.

  8. superegovsme ha detto:

    Un bacione Fabro 🙂

  9. orematt ha detto:

    chiedo scusa per il commento fuori dalla righe ,e ti auguro buna domenica ciao.

  10. superegovsme ha detto:

    Ma figurati, Orematt!!! No problema 😉 avevo ben immaginato, conoscendoti, che non avessi letto bene il post!Un bacio e buon w.e. anche a te

  11. PiladeK ha detto:

    Neanche piangere in silenzio,
    in compagnia non si può
    troppo personale
    il dolore che ci costringe alla solitudine.
    Chi sa non parla.

  12. superegovsme ha detto:

    @Basileus: e che dire… se non che i tuoi haiku mi piacciono e molto?
    la verità è che i nostri canali di comunicazione opposti sono speculari, come sempre.
    Ci sarebbe da dire anche altro, ma…
    non ora, non qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...