Un solo grido, un solo allarme: Shiba Inu in my arms.

I più affezionati di Voi Topoloni all'ascolto, o, per meglio dire, alla lettura, forse si ricorderanno della mia naturale tendenza all'insiria*.
Nei due anni di intensa attività web, mi avete potuto vedere esercitare la capacitas insiriae su argomenti del calibro di: il blog, asmallworld, anobii, uomini deteriori di vario genere e lapsa natura, e, above all, su di un unico meraviglioso oggetto (fermo restando che anche lo stesso blog è a sua volta una grande, enorme insiria a tempi alterni).
Quell'oggetto aveva un nome.
Il suo nome era Pleo.
Io amavo Pleo, io veneravo Pleo, io agognavo Pleo (più meno con la stessa tenacia con la quale vorrei sconfiggere la ritensione idrica).
Ebbene, oggi posso dire con serenità che Pleo mi fa schifo, Pleo è meeeeeerda, se rapportato a questo "amore qua".

shiba inu puppy

 Ecco va qui fatta un'opportuna premessa, ché se non vi cecate gli occhi a forza di leggermi io mica sono contenta: io fino a cinque anni fa i cani non li amavo.
A dire la verità più che altro mi facevano paurerrima.
Ma io, a loro, non facevo paura affatto.
Sin da piccola, infatti, venivo inseguita da cani di ogni foggia, razza, dimensione, e propensione alla produzione di bava (summo cum Tigrottis disguste): mi leccavano, mi odoravano, mi assaltavano, mi mettevano le orride zampe sulle spalle, gettandomi in uno stato di bieco orrore e sconforto.
Una volta pur di sfuggire ad un cane oltretutto buonissimo, una vecchia collie di casa, dolce, dolce, dolce, mi sono pure precipitata giù dalle scale, tanto per dire.
Poi il miracolo.
Davanti al pastore tedesco più grande che avessi mai visto, sola in un salotto (o meglio sola con lui che minacciosamente mi aggirava), ho avuto un'illuminazione.
Il processo mentale deve essere stato un po' questo: Dio, salvami adesso ed io amerò per sempre i cani.
La belva si limitò a leccarmi la faccia ed io… beh amo i cani! (anche se sotto sotto resto gattara).

shiba inu love

Epperò, quando ieri ho scoperto – ex opera operata -, l'esistenza di questi meravigliosi prodigi, beh so' diventata canara, se così se dice, ahò!
Quando si vede una belvetta così, chissà l'amato Pollo mio come li chiamerebbe gli Shiba Inu (lui i beagle li chiamava croccole, per dire un po'), il deliquio è assicurato, almeno per me.
Dicevo è stato solo ieri pomeriggio che ho appreso della loro esistenza, intorno alle due, eppure, ecco io adesso mi ritengo una delle più grandi esperte in materia.
Dello Shiba Inu io so tutto, la pagina wikipedia, l'avrei potuta scrivere io.
Allo Shiba Inu, io penso costantemente.
Lo Shiba Inu impera già su un desktop di uno dei computer "a Studio" con grande gioia di Bisou che ha detto "ma che de re?!".
Mia madre avrà uno Shiba Inu anche se non lo sa.
Io sarò la madre di uno Shiba Inu.
Io, con tutta evidenza, ho appena battuto il record di pronuncia del nome "Shiba Inu" nel corso di sole 20 ore.
Insomma, mi piacciono una minima, diciamo.
Ma del resto, la storia dello Shiba Inu mica è da ridere, veh!
Doveste forse credere che lo Shiba Inu** sia un cazzaro.
Eh no, eh!
Lo Shiba Inu è animale serissimo.
Già cane dei Samurai, lo Shiba Inu è un cane giapponese (protetto dal 1936, visto che ha rischiato l'estinzione) da caccia e lavoro, particolarmente versato nella caccia della piccola selvaggina.
Lo Shiba Inu è un cane molto affettuoso, pulitissimo, abituato a vivere in ambienti anche minimi, capace di usare perfino la lettiera ed estremamente ordinato.
Ecco, lo dico. Poiché pare che se gli mettete in disordine i suoi giocattoli (lo Shiba Inu ama anche moltissimo giocare), lui ricrei la disposizione originaria, beh io lo vorrei anche nella segreta speranza che rimetta a posto i miei armadi. Anche se, a ben vedere, ciò presupporrebbe che una forma originaria di ordine si sia mai data, cosa che, omissis. 

shiba 4 ever

Mia madre si è spinta oltre (anche perché lei non lo sa, ma lo vuole, brama lo Shiba Inu, anela allo Shiba Inu, desidera lo Shiba Inu***): pensa che se ben ammaestrato un giorno il gentil cane, che in effetti è molto sveglio, potrebbe anche recarsi a fare il bancomat sotto casa!
Insomma io amo lo Shiba Inu, se non si fosse capito.
Poiché mi voglio fare del male, vi lascio con quest'ultimo esilarante video, fresco fresco di Tubo.
Stay tuned and fall in love with cutie so cutely Q8 Shiba Inu.

*In neapolitan, we're speaking 'bout "insiria", when we're thinking about a recurring idea, rather obsessive, but even funny and cute, according to my humble opinion.

**La verità è che non sono ancora certa di aver battuto il record mondiale, metti caso che esiste un call center che so "Amici dello Shiba Inu", beh quelli potrebbero fottermi solo rispondendo al telefono!

***Non so se il corso di ipnosi della scuola radio elettra sta funzionando, in effetti…

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in 3dita, essere bionda, essere mora, essere piri indaco, essere sfmg blogger, studio bisou. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Un solo grido, un solo allarme: Shiba Inu in my arms.

  1. PiladeK ha detto:

    A' nziria..
    non fare che come è venuta ti passi..
    in riferimento ad un' altra specie di canìde latrans, dall' occhio verdesco..
    che hai conosciuto..
    a buon intenditor..

  2. avvocanzo ha detto:

    Dovresti dare retta a tua madre. Certi cani riescono anche a fare il bancomat sotto casa. Io, per esempio, conosco un'intera muta di cani che fanno gli avvocati, e sono bravissimi tutti a fare bancomat, ma pure a cambiare assegni eh.

  3. superegovsme ha detto:

    @Avvocanzo: semplicemente meraviglioso, che si sappia!

  4. avvocanzo ha detto:

    Superegovsme certo, che si sappia in giro che c'è in giro una muta di avvocani.

    Bau bau

  5. sonodimagrita ha detto:

    hai mai visto il film "the Secret"? te lo consiglio…se vuoi uno Shiba Inu.

    Io ad esempio ho desiderato fortissimamente una borsa Armani Jeans, ma l'ho desiderata in una maniera fortissima e spudorata. Ci pensavo ogni stramaledetto giorno.
    Sono tornata a casa e una lettrice del mio blog mi ha fatto trovare in un pacco bellissimo la più fantastica e bellissima Armani Jeans che io abbia mai visto e perfettamente identica a quella che volevo.

    http://www.megavideo.com/?d=A9ORXQK7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...