And so enter the fabulous world of M.A.C. cosmetics.

Evidentemente deve essere una malattia per me: tutto quello che si chiama Mac, siano computer, siano trucchini, mi fa sbarellare.
E così, se per il benedettissimo mondo Apple siamo ancora in attesa, e non so ancora per quanto (Babbo Natale pensaci tu, je t'enprie!!), per quello M.A.C. cosmetics, beh ieri ce l'abbiamo fatta.
La mia passione per il mondo M.A.C.  – del tutto fideistica e, pertanto, immotivata – nasce qualche tempo fa grazie alla buona Nicole, simpaticissima ragazza che si occupa di truccarelle belle.
Dovete sapere che la Ego media non si trucca molto spesso – in realtà io odio truccarmi – tant'è che quando ho qualche occasione particolare mi faccio truccare dalla grandissima Silvia (io adoro farmi truccare: quando feci la prima sfilata della mia vita, capii che for ever and never avrei passato la mia vita a farmi truccare).
In realtà come in molte cose della mia vita che non faccio, non è che proprio non le sappia fare, infatti, da quando ultimamente mi trucco spesso, per essere più ordinata al lavoro, e da quando seguo i tutorial della summenzionata Nicole (seguiteli anche voi, Nicole è davvero brava, simpatica, dolce e bella), ho preso anche una certa mano.
Inzomma non glia ammollo, ma glia sfango!
Dovete sapere che questa ragazza qua, la Nicole, I mean, è a dir poco M.A.C. addicted: ha miriadi, ma quando dico miriadi, intendo proprio miriadi, di trucchetti M.A.C. e, a furia di vederla sorridere con prodotti di tal fatta, beh, non potevo che prendere una delle mie più sonore incapate.
Per i Topoloni più affezionati: no, non siamo ai livelli di Pleo e dello Shiba Inu, e, forse, neanche del Mac (oltrettuto forse ho pensato di prendermelo a rate), però siamo comunque competitivi. 
In realtà del prodigioso mondo M.A.C. cosmetic, per amor del vero mi aveva già parlato la mia colendissima cugina, aka Grillettì, ma io all'epoca ero stolta, non capivo che mi amava, che vendomi non truccata lei soffriva* e, colpevolmente, avevo sottovalutato il potere della giuoia che un truccarello M.A.C. sa portare nella vita di tutti noi.
Ma no, sono più che determinata a non lasciarmi più prendere da simili fole, a non ricadere in odiosi errori, a non essere più così stupidamente stupida.
E fu così che ieri, avendo rotto un salvadanaio, avendo impetrato perdono e danari all'ottimo nume tutelare Bisou, avendo impegnato al monte di pietà parte degli ori di famiglia, sono diventata fiera possesorA, possesrice, posseditaria, insomma ho acquistato these lovely lovable things.

Picture 24I.    Pro longwear SPF Foundation NC 15 (perché Ego è bianca con la nieve e tale vuol restare.)

II.  Lipglass Viva Glam V

Picture 25

Il tutto mi è stato riposto in una deliziosa confenzioncina ispirata alla nuova collezione Tartan Tale.
La giuoia ha raggiunto picchi inusitati.
Picture 22Il buon responsabile del M.A.C. corner della Coin di Napoli a Via Scarlatti (in the very nearby of Studio Bisou) mi ha fatto applicare il gloss: lucido, ma non brillantinato, coprente e sostanzialmente color labbra nude.
Poi per la scelta del foundation uguale al mio incarnato mi ha fatto la prova e sul dorso della mano la pelle appariva distesa, nutrita, ma non appesantita.

Dolenti note? Il costo, indubbiamente e dire che io sono abituata Chanel, Dior e YSL che economici non sono.
Per i due prodotti ho pagato 49 euros se non erro, e temo proprio di non errare.
E poi scandalo degli scandali il set di pennelli "Tartan Tale" che volevo comprare al modico prezzo di € 62 ho visto now now sul sito che costano 49$, c'è cioè.
Devo informarmi sulle spese di invio e sulle modalità di pagamento right now.
Altro schiaffo della sorte?
Alla cassa c'erano i trucchetti Essence  – che io ho scoperto sempre grazie a Nicole e che sono diventati il fil rouge di ogni mio ingresso da OVS Industries, dove oramai passo la vita (soprattutto da quando è quasi Natale e mi vedo spesso lì con un sant'uomo, il cui fegato pare stia implodendo da circa sei settimane).
Ebbene Essence linea Metallics (di cui già posseggo un marvellous smalto)?
Penso che con 49 euri me sarei comprata anche una cena con l'AD della società…
Ma non ci pensiamo, suvvia e godiamoci l'attimo che mai non ritornerà e che avemmo nel tempo passato. 

Picture 28

Opsssssssssssssssssss: mi semblato di vedere una Tigrotta…

*Per solutori abili e amanti della trash-pop.

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in essere bionda, essere mora, essere piri indaco, essere sfmg blogger, fashion blogger anche io, grillettì, ma noi aspettiamo il natale semp, se non avrò una mela morsicata. Contrassegna il permalink.

8 risposte a And so enter the fabulous world of M.A.C. cosmetics.

  1. Scusiscende ha detto:

    Non ho mai provato un prodotto Mac, eppure mi ispirano da una vita. Dovrei cominciare a sperimentare

  2. superegovsme ha detto:

    Assolutamenteeeeeeeeeeeeeee!!!
    baci bella!

  3. pierthebear ha detto:

    ciao Dany…non sono tanto informato su questi prodotti,pero curiosando sul sito (pensavo fossero delle Apple hahahah) mi sono accorto che mi entusiasmano i  tessuti scozzesi…e molto trash 😉
    ps: quando spaccherai il salvadanaio e ti comprerai in tuo mega Mec guarda il pavimento e rivestimento dei negozio…..passano tutti sotto il mio okkio vigile 😉 ciao MORAAAAAA sei splendida…..Pier 😉

  4. superegovsme ha detto:

    E tu sei il tesoro mio!!!
    un po di blush potrebbe giovarti, neh!!!

  5. anonimo ha detto:

    Questa tua cugina deve essere davvero un genio del trucco e della cosmesi!!! beata te, che hai parenti di sì grandi doti… 😛

  6. superegovsme ha detto:

    semper fiat beata Tigrotta…
    (v'è da dire che non sono le sue uniche doti, della cugina, dico…)

  7. anonimo ha detto:

    Cugi, ma nn hai capito che ero io!!!

  8. superegovsme ha detto:

    certo che sì, rintronata!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...