Armi di distruzione ad personam.

Ego: "…eheheheheh, Leprotto, dì la verità che non ti aspettavi che facessi tutto questo ambaradàn per te!"
Parsifal: "In effetti no, grazie!" – sorvolando dignitosamente e virilmente sulla tristA circostanza di essere stato chiamato nuovamente "Leprotto", cosa che non capisco perché pare non gradire in maniera perspicua*… 
Ego: "Ma non mi devi ringraziare, mio caro, non lo devi fare affatto, e lo sai " – nobile, molto nobile, sia messo agli atti -. " Comunque hai letto dei nostri lieti conversari sul blog? Come avrai notato, non ho scritto che ti chiamo Leprotto, nei nostri momenti di intimità giuridica… sono stata delicata, vero?"
Parsifal: "Ah, ecco, Daniela, visto che ne parli tu, posso chiederti di non riportare questa conversazione sul blog?"
Ego: "Ma certo mio caro, non lo farei mai"- sorride sinistra; Parsifal ha già capito tutto.
Parsifal: "E ma non scrivere nemmeno questo, però!" – la sua voce profonda diventa per un attimo più querula**.
Ego: "Ahhahahahahahahahaaahahhaha" – esprimendosi nella sua migliore atque più inquietante risata satanica (c'è chi ha dovuto prendere dosi da cavallo di ansiolitici per risate con un'ottava in meno) – "dì la verità, tu sei terrorizzato dal mio blog!"
Parsifal: "" e se quei tre puntini potessero parlare…
Ego: "Tu vedi il mio blog come un'arma di distruzione di massa!"
Parsifal: "Ahahahahahahahahahahah"
Ego: "Ahahahahahahahahahahahah"
Parsifal, torvo in volto: "Più che altro non è una cosa dignitosa." – atono, avvilito.

Ora ditemi se si può non lovvarlo!
Si noti quanto io sia rispettosa del suo volere:
io su questo blog non lo cito e non lo citerò mai più. 

Se, se, lallero!!

*Pare sia endemica tale tendenza negli uomini alti più di un metro e ottantadue e mezzo e con gli occhi azzurri molto sferici.
**Non credo di fare un gran bene a questo ragazzo, in definitiva.

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in lieti conversari. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Armi di distruzione ad personam.

  1. skarbie ha detto:

    io sono alto 1.87….non ho capito bene cosa rischio….aspetta che vado un attimo a specchiarmi, per verificare se ho anche gli occhi sferici!

  2. superegovsme ha detto:

    ahi ahi… ma gli occhi sono azzurri?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...