E così è Natale…

E così è Natale…
Di nuovo? Ancora?? Davvero???
Sì è Natale.
Basta.
Te lo tieni.
Dai che tanto ti piace, e lo sai.
Cosa?
Anche quest'anno il Natale, ti sembra che te lo vogliano strappare di dosso?
Cosa dici?
Sei di nuovo sola, chissà perché, chissà per quanto?
Mai dai. Sola tu non lo sei mai.
E il Natale è tuo.
Lo è sempre stato.
Ti ricordo nanerottola che correvi per una casa che ti pareva enorme.
Sempre la stessa.
Perché la adoravi e poi ti è sembrata bruttissima?
Ecco correvi e la casa era a bella posta tutta buia, solo l'albero era acceso a far luce. E come era bello.
E tuo padre e tua madre a farsi le coccole sul letto.
E tu, non tu non li invidiavi, né eri gelosa.
Semplicemente volevi essere loro.
Ed eri felice anche solo di guardarli.
Poi ti rivedo più grande, la mattina del 24. Sempre all'ultimo i regali tu, eh. I pacchetti e tuo padre al tuo fianco. Ti sentivi una regina; lo eri. Lo sei.
Poi vedo un Natale senza Natale. Era giusto così.
Ma poi capisco che ti sei ravveduta ed ora, beh il Natale inizia il 4 novembre.
Ci sei quasi, fallo iniziare il 27 maggio, l'anno prossimo.
Quando arriverai a farlo partire dal 26 dicembre, beh forse potremo tirare un sospiro di sollievo.
Forse avrai capito almeno qualcosa.
Ché la verità è che quei capelli cambiano di colore perché cambiano i tuoi pensieri, strega dolcissima, pazza squinternata.
Ma sono spesso pensieri belli.
'Scolta. Se piacciono tanto agli altri, perché non piacciono mai a te, dove ti ha mai portata questa insana voglia di anticonformismo?
E allora ce l'hai il Natale?

*****************************************************************************************

Sì, forse ce l'ho. Forse è ancora mio.
Forse lo sarà per sempre.
Nonostante il dolore, le cure, gli affanni.
Grazie alla gioia, all'affetto, alla voglia, all'amore.
L'amore, l'amore, l'amore.
Alle volte temo di disegnarmi troppo evangelica su queste graziose paginette web, ma credetemi, io sono davvero così.
Sono buffa, sono dolce, odio le ingiustizie (anche se le compio); sono un'agitata e spesso faccio casini; getto le mie energie un po' qua ma anche un po' là, ma amo, amo, amo più di quanto io non respiri.
Pare che respirare sia necessario a vivere, a me hanno insegnato (non so più neanche chi, ma se lo becco…) che per vivere è necessario amare.
E allora io amo, amo, amo, anche quando forse si dovrebbero chiudere gli occhi, anche cose, luoghi, persone, e ricordi, che amati non andrebbero o poco.
Ma CRIBBIO è così bello amare.
"Amatevi come io amo voi", "Ama il tuo prossimo come te stesso": ecco io la prima l'ho capita, la seconda mi sa che a settembre 2011 me la riporto, o mi danno un debito formativo, non so cosa usa al momento.
Sta storia dell'amare se stessi, io non lo ho mai capita tanto.
Me stessa mica mi piace.
Ha anche i pori del viso dilatati, per dire.
Forse con i nuovi prodotti Jafra la situa migliora.
Forse per Natale 2011, andiamo a bomba anche sulla seconda frase, non si sa mai.
Speriamo solo che non mi ravveda per il Natale 2012 che pare che, come dire, non si celebrerà.
Insomma, "dobbiamo ancora intasare tanto, ma il benessere poi ci sarà, speriamo solo che non ci raggiunga invecchiati già!"

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in ma noi aspettiamo il natale semp. Contrassegna il permalink.

4 risposte a E così è Natale…

  1. pierthebear ha detto:

    Auguri di un felice Natale alla mia amica super Ego alla sua mamma e a tutti le persone che sono nel tuo mondo 😉 un bacio..Pier

  2. superegovsme ha detto:

    Sei sempre un tesoro Pier!
    io a Te auguro un Natale e un 2011 con tutto quello che vuoi, di cuore.

  3. superegovsme ha detto:

    Ragazzi non clickate sui link del commento precedente: è chiaramente un commento di spam.
    Purtroppo non so come si cancellino i commenti nella nuova pagina splinder, anzi qualche splinderiano mi può aiutare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...