Il Forum della Famiglia – l’incontro di venerdì.

Prosegue con grande successo il "Forum della Famiglia".
I precedenti incontri – che si sono svolti a partire da lunedì 17 gennaio, presso la Mostra d'Oltremare di Napoli – hanno, infatti, ottenuto un forte riscontro di pubblico e di interesse. 
E, del resto, questo era lo scopo che i "Forum" volevano realizzare, ha dichiarato la Consigliera dell'Ordine degli Avvocati di Napoli, l'Avv. Immacolata Titti Troianiello.

forum


"I "Forum della Famiglia" sono un esperimento, in un certo senso, innovativo. Volevamo aprire la dimensione giuridica del matrimonio a tutti, non solo parlarne tra colleghi o con altri esperti del settore. Molto probabilmente, se prima di sposarsi, i nubendi facessero un incontro anche con un legale, molte delle difficoltà che si incontrano nella gestione della vita familiare potrebbero essere minimizzate."

L'Avv. Titti Troianiello ha poi continuato, sottolineando come un altro aspetto decisamente innovativo dei "Forum della Famiglia" – organizzato in corrispondenza all'evento fieristico "Tutto Sposi", probabilmente in virtù della logica cui sopra si faceva riferimento – sia quello che gli incontri abbiano avuto come tema i momenti fisiologici della vita matrimoniale, non quelli patologici.
Un focus attento alla virtuosa conduzione della vita familiare, non necessariamente volto allo studio dei suoi momenti patologici (separazione, divorzio).
Del resto, ha ancora considerato l'Avv. Troianiello, proprio puntando ad un attento studio della fisiologia del matrimonio, lo stesso legale potrà poi aiutare i propri assistiti a scongiurare l'emersione di momenti patologici.
Con quello di oggi, restano ancora tre appuntamenti con questo interessante evento.
In particolare, però, voglio segnalare quello di venerdì 21 gennaio 2011.
Dalle ore 12.30 alle ore 15.30, infatti, sempre presso il padiglione 6 della Mostra D'Oltremare di Napoli, alla presenza anche dello psichiatra Paolo Crepet, si parlerà delle pari opportunità all'interno della famiglia e della coppia, grazie ai lavori della Commissione Pari Opportunità del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli, coordinata dall'Avv. Immacolata Titti Troianiello.
Ospite d'onore l'On.le Carlo Giovanardi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle politiche per la famiglia.

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in eventi cui tengo assaje. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il Forum della Famiglia – l’incontro di venerdì.

  1. N3m0 ha detto:

    Sono reduce da una storia sentimentale molto dolorosa, ed una dei motivi di atrito era proprio la mia concezione di responsabilità, scambiata per scarso coinvolgimento, per materIalismo d'accatto.

    Purtroppo bisogna far capire alle persone che la cintura di sicurezza va allacciata, e non vuol dire che se lo si fa ci si aspetta per forza l'incidente. 🙂

  2. superegovsme ha detto:

    Proprio qst è il punto sul quale noi legali dobbiamo intervenire, spiegando anche alcune dinamiche più tecniche ai nostri clienti.
    La fisiologia dei rapporti è quella a cui tutti ambiamo, sia come esseri umani, sia come professionisti. Anche nei momenti di insanabile attrito, sono davvero pochi gli Avvocati degni di questo nome che portano i propri assistiti alla battaglia: fa male a tutti, non ci sono ma vincitori, al di là delle apparenze.
    mi dispiace molto per la tua situazione sentimentale, ma sai io credo che chi vuole capire l'altro lo capisce sempre.
    Chi mistifica ogni cosa è perché in realtà vuole scientemente farlo. 

  3. anonimo ha detto:

    La mia storia è così allucinante che te la risparmio 😀
    Limitiamoci a dire che, purtroppo esistono diversità evidentemente insanabili. 
    Sarebbe bello, tornando al tema, che si facesse riferimento alla "grundnorm". Il diritto è uno strumento per convivere tutelando gli interessi di tutti. Non è un'arma per distruggere il partner. 
    Capire questo sarebbe già un grande passo in avanti.

  4. superegovsme ha detto:

    Il diritto non dovrebbe mai essere usato come un'arma, davvero.
    Beh dai almeno l'hai-l'avete scoperto… c'è chi se ne accorge dopo, tanto, troppo tempo!

Rispondi a superegovsme Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...