Archivi del mese: ottobre 2011

Werelse. conosce ragioni che la ragione non conosce.

Puntualizzazione: Werelse, si chiama Werelse.  Non sono rintronata, vi voglio fare appuntare l'attenzione sul punto.  C'è cioé è proprio Werelse., mica Werelse; Werelse, Werelse! o il sicuramente più idoneo Werelse?!. No è Werelse., proprio Werelse. ! Che divino senso di … Continua a leggere

Pubblicato in fashion blogger anche io | 4 commenti

Where the wild things are.

Dove si trovano le "cose" selvagge, questa la traduzione letterale del titolo di uno dei libri più belli che abbia mai letto in my whole life. Detta da me, quest'affermazione ha un certo peso, soprattutto se relazionata alla mole di … Continua a leggere

Pubblicato in cultura cultura cultura, oggi ho letto | 2 commenti

Papapà, pappà, paparappà!

Dice posti alle 7, sei evidentemente sveglia dalle 6, vista la tua twit-attività rilevabile sin da quell'ora, metti sti titoli ai post: sei del tutto andata. E no, caro il mio saccente blog: nulla è per caso. Sto per dichiarare … Continua a leggere

Pubblicato in i love trash tv | 13 commenti

Sono goccia che annuncia la tempesta, sono dell’acqua della tempesta.

Hiraoka Kimitake, più noto con lo pseudonimo di Yukio Mishima, è uno degli scrittori, autori teatrali, personalità più influenti della cultura giapponese del secondo dopo guerra. Imperscrutabile persona, finissimo letterato, tradizionalista passatista ma contemporaneamente incredibilmente aperto anche alla cultura occidentale, … Continua a leggere

Pubblicato in cultura cultura cultura, la morte non esiste | 13 commenti

Werelse, che d’è? – La trascinante anZia cresce.

Mi manca il fiato, agonizzo, ho attacchi di panico, la notte non dormo. No, mica è perché tra poco arriva il secondo acconto sul reddito (tra poco arriva il secondo acconto?! ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh), ma perché il dubbio ancora mi attanaglia, l'incertezza … Continua a leggere

Pubblicato in fashion blogger anche io | 2 commenti

Tender by Jap-One.

Il Tender by Jap-One è un raffinato sushi bar del centro di Napoli.  A pochissimi metri da Piazza dei Martiri (all'inizio della suggestiva via della Cappella Vecchia), il Tender è un gioiello di essenzialità che fonde l'austerità giapponese al nuovo … Continua a leggere

Pubblicato in le gourmand | 8 commenti

Vota Antonio, vota Antonio, vota Antonio! Vota sto c***o di Antonio, cribbio!

Siccome la mia mezza giornata di relax si è trasformata nel più classico dei bagni di sangue (con tanto di sveglia alle 6.45 nonchiedetemiperché, e picchi di stress da azionista di Wall Street del 1929), non ho neanche avuto il … Continua a leggere

Pubblicato in essere sfmg blogger | 4 commenti

Nuvola forevah.

Dice, dilla tutta, tanto oramai sei sputtanata.  Sei un ricettacolo di emotività e buoni sentimenti e non ti puoi giocare neanche la scusa della sindrome premestruale, che sei così trenta giorni al mese (il calendario per te non ha sorprese!). … Continua a leggere

Pubblicato in nuvola | 9 commenti

Heirà – Carlo Hauner.

Inauguro oggi una nuova categoria del blogghe: wine tasting. In questo tag spero di riunire un certo numero di schede "a-tecniche" di vini da me degustati, amati, prodotti che mi abbiano in qualche modo conquistata. Voglio premettere che, pur essendo … Continua a leggere

Pubblicato in wine tasting | 5 commenti

Cinque matrimoni e due addii al nubilato.

Dice, se si sposano tutti intorno a te ci sarà un perché. Sì, ma quale? Ok, siamo diventati grandi – oddio io dichiaro sempre sedici anni, se è per quello -; ok, erano coppie che stavano insieme da una vita, e … Continua a leggere

Pubblicato in essere bionda, essere mora, essere piri indaco | 4 commenti