Werelse, che d’è? – La trascinante anZia cresce.

Mi manca il fiato, agonizzo, ho attacchi di panico, la notte non dormo.

No, mica è perché tra poco arriva il secondo acconto sul reddito (tra poco arriva il secondo acconto?! ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh), ma perché il dubbio ancora mi attanaglia, l'incertezza mi logora forevah, la curiosità mi uccide.

Io ancora non so cos'è Werelsecarolinaengman-werelse

Non ne ho idea.

Non lo immagino.

Non lo suppongo.

Non me lo so spiegare, io.
Ma ci sanno fare post insulsi, loro.

Dice, chi sono loro?
Quali sono le menti grigio-fumé-che-fa-tanto-chic dietro werelse?

Semplice.

Una è la nostra eroina Chiara Ferragni, sulla quale faccio il fioretto di non dire più una parola sino a novembre, I swear.

Epperò Topoloni miei, Voi almeno informatevi su chi sia: sono certa che se lei arrivasse qui e leggesse i vostri commenti in cui denunciate la totale assenza di info su di lei, la nostra potrebbe avere un travaso di bile fuminante.

E poi io non saprei mai cosa sia werelse.
Un pensiero che le mie coronarie non considerano.

L'altra colonna portante del pazzo, pazzo e misterioso progetto è tal Andy Torres.

torresPrima che mi chiediate chi sia, dimostrando ancora una volta la vostra totale fashion-insipienza, vi soccorro io.

Andy Torres, di cui alla diapositiva, è sì una fashion blogger messicana che vive ad Amsterdam, ma c'è un ma.

Dicheno che Andy Torres sia molto apprezzata negli ambienti fashion che contano.

Amante della moda nel senso più profondo del termine, Andy ha sì un fashion blog, ma la moda la studia anche, ed il suo sogno sarebbe proprio diventare una stilista.

Ed il suo desiderio si è in parte già realizzato: Andy ha disegnato una borsa – una camera bag, per essere precisi – per la Kipling (urenda, p'ammore 'e Ddio, però mica pizza e fichi, al massimo pizzi e fichi*).

Ma la Torres vanta anche una roba dove la nostra Ferragnona è caduta (intanto è anche più alta di lei, che come dovreste sapere è alta 1.77 m. Non so perché, ma lei lo dichiara urbi et orbi anche se le chiedi come sta: Chiara, come va? 1.77 m grazie, e tu? ): è apprezzata da Vogue Italia che le ha dedicato una scheda sul sito.

Mi pare di capire che in questa piccola enciclopedia della moda siano racchiusi tutti i personaggi più influenti nella moda degli ultimi anni e la Torres spadroneggia qui, ove viene definita, tra l'altro, come icona di stile, eppalà.  
L'unica menzione della buona Chiara su Vogue Italia, fu, se non vado errata, un gentil editorialetto della Sozzani (quel non morto che dirige la rivista in Italia da circa un ventennio) in cui le si indirizzavano sottili insulti al vetriolo. 

Ma Werelse che menagè sarebbe se non ci fosse una terza disgraziata?
A ragion veduta non poteva proprio mancare.

E questa terza it-girl è Carolina Engman. CAROLINA ENGMAN
Chi è?
Qui ho qualche difficoltà anche io.
Ma faccio ben volentieri un po' di lavoro sporco per voi.

Carolina Engman è una fashion blogger svedese, nata nel 1987, che dal lontano 2006 ha un fashionblog: questo

Carolina, discreta gnoccolona, ha posato per numerosissimi brand ed ha collaborato, prima tra lefashion blogger, con Versace, anche se non so come, né perché.

Insomma grazie a santogoogle direi che sta messa bene, in quanto a notorietà: ha anche una pagina su wikipedia.en.

Fin qui le nostre prese uti singulus.

Cosa potranno mai fare insieme?
E nel temibile werelse headquarter, poi?
Non ridete, anche perché c'è ben poco da ridere.
Loro, il posto dove si incontrano per parlare del "proggggetto", lo chiamano proprio werelseheadquarter, un po' come la bat-mansion.
Chissà se anche le loro auto hanno un werelsenome.

Ed il mio sapido commento a tutto questo è: wannadie.

Però sono qui, con numerosi ciuffi di capelli in meno, perché mi immagino Andy, Chiara e Carolina sedute su un divano bianco, sotto una scala bianca con dei macbook bianchi, mentre la bianca Matilda corre intorno a loro, riunite a pensare.

E mi chiedo.
Ma come cazzo lo manterrano pulito il werelseheadquarter con tutto sto bianco?

Deliri di una casalingua in potenza.

* Io vi giuro, vorrei con tutto il cuore espungere da me la mia vena di ironia demenziale (o almeno la tracotante soddisfazione che provo nel farle queste tremende battutacce) ma non ci riesco, non ce la faccio. Topoloni perdonatemi perché SO quello che dico!

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in fashion blogger anche io. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Werelse, che d’è? – La trascinante anZia cresce.

  1. anonimo ha detto:

    Mi chiedevo proprio che cavolo fosse Werelse (nome spuntanto a casa navigando navigando).
    La tua risposta è da Wikipedia! Grazie!!

  2. superegovsme ha detto:

    figurati: lo dico sempre che sono una blogger per il sociale! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...