Cinius e Ciniusmi.

Il cigno, cinius.

Cinius e Cinius a Milano.

Cinius è una fiorente, giovane azienda di arredi ecocompatibili.divano cinius 

Nata a Bologna qualche anno fa, ha avuto, sin da subito, un buon sviluppo grazie all'apertura di numerosi negozi monomarca in Italia, ed ottenendo visibilità presso numerosi ed importanti negozi di arredo, non solo italiani ma anche internazionali.


Arredare al naturale, arredare nel rispetto del home wellness, importare in Italia il concetto di home wellness è la mission di Cinius, che fa della cultura dell'arredo giapponese, scelta estetica, scelta etica.

E così i principi del feng shui e quelli che ispirano l'ecocompatibilità si incontrano nei raffinatissimi futon, negli ingegneristici soppalchi-letto Rising – soluzione salvaspazio nel rispetto di un'estetica essenziale, come impone l'ispirazione nipponica, ma pur sempre affascinante -, nelle bellissime dormeuse, nelle sedute ergonomiche ideate sia per la casa sia per l'ufficio, negli arredi da giardino.

Deliziosa la serie dell'oggettistica che parte dai complementi di arredo per cucina (servizi da sake, piatti, bacchette) fino ad arrivare a ventagli, kimoni e ai tradizionalissimi sandali e zori.

Io, però, vorrei parlare in particolare di CiniusMi, della sede di Cinius a Milano, insomma.

Sita in Corso di Porta Ticinese, la sede milanese di Cinius è abitata da due accoglienti e professionali ragazzi, Roberto e Gianni, che hanno fatto del loro lavoro la propria passione.

E così ti ritrovi seduta su di una sedia dalla quale eri certa saresti caduta (e che scopri prodigosa, ovviamente), sdraiata su di un futon, quando mai avresti pensato di farlo in un negozio (altrove sì, eccome, io non vedo l'ora di avere una casa mia per comprarlo), persa davanti a dei giardini zen che Roberto stesso di consiglia di non prendere, se devi prendere quello più piccolo.
 

giardino zen

Perché in quel posto non c'è la frenesia del vendere a tutti i costi, no.
C'è la voglia di rendere felice chi vi entra.

Ed io, grazie alla cortesia dei nostri due, sono stata molto felice nello scoprire il mondo Cinius. 

E lo sono state anche le persone che hanno ricevuto i miei piccoli doni: un pacchetto di bacchette con iltradizionale gatto portafortuna, un cuscino da futon di stuoia rifinito in lino grezzo e un ventaglio bellissimo che è tanto tanto piaciuto alla mia mamy, il che non è dir poco.

A presto, Cinius, a prestissimo Roberto e Gianni.

Cinius, Corso di Porta Ticinese n. 89 – Milano
tel. : 02.58.10.51.70 e-mail ciniusmi@cinius.com

NbdE: Questo articolo come i successivi che seguiranno nelle categorie elencate, nasce dalla mia voglia di promuovere qualcosa che amo e che mi ha colpito. Non ho contatti professionali con l'azienda di cui parlo e della quale sono solo un'entusiasta – per il momento – consumatrice.

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in marchette, marchette milanesi. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Cinius e Ciniusmi.

  1. anonimo ha detto:

    Salve, la mia esperienza con Cinius e' iniziata bene ma finita MALE.

    Ho comprato tre tatami pagando il trasporto (vivo in Olanda) e uno e' venuto difettoso. Volevo aiutare l'economia italiana.

    Quando ho chiesto di sostituirlo, hanno accettato di farlo ma dovrei pagare io il trasporto. Non e' servito a niente chiedere spiegazioni a riguardo.

    E' un vero peccato e molto triste che si comportino cosi'.

    Non lo posso consigliare – e' solo facciata la loro professionalita'. Peccato.

    Distinti saluti

    filippo dibari 

    PS: posso firmare perche' ho tutta la documentazione che dimonstra che sono dalla parte del giusto. 

  2. anonimo ha detto:

    Salve, la mia esperienza con Cinius e' iniziata bene ma finita MALE.

    Ho comprato tre tatami pagando il trasporto (vivo in Olanda) e uno e' venuto difettoso. Volevo aiutare l'economia italiana.

    Quando ho chiesto di sostituirlo, hanno accettato di farlo ma dovrei pagare io il trasporto. Non e' servito a niente chiedere spiegazioni a riguardo.

    E' un vero peccato e molto triste che si comportino cosi'.

    Non lo posso consigliare – e' solo facciata la loro professionalita'. Peccato.

    Distinti saluti

    filippo dibari 

    PS: posso firmare perche' ho tutta la documentazione che dimonstra che sono dalla parte del giusto. 

  3. superegovsme ha detto:

    Caro Filippo,
    Ti ringrazio per la Tua testimonianza.

    Io sono un legale, però.
    Per il mio ruolo sociale, mi duole precisare che l'aspetto che mi descrivi – la tua necessità di pagare il trasporto, soprattutto se all'estero del letto difettato – può essere frutto dell'autonomia privata prevista dal codice civile italiano.

    Mi spiego meglio.
    Ove nel contratto da Te sottoscritto con la Cinius s.r.l., fosse previsto che in caso di difformità del prodotto acquistato, questo sarebbe, sì, stato cambiato, ma il trasporto del nuovo prodotto (o eventualmente anche il ritiro di quello difettato) sarebbe stato a Tuo carico, allora Tu, firmando questa clausola, avresti accettato tale comportamento da parte dell'azienda.

    Chiaramente, non essendo il legale della Cinius, sto semplicemente ipotizzando quello che può esservi scritto nei loro contratti di compravendita. Però, in genere questi contratti sono tutti simili tra di loro, pertanto credo che, bene o male, questa sia la situazione.

    I consigli che mi permetto di darti sono: leggere sempre con moltissima attenzione i contratti che si sottoscrivi (magari alla presenza di un amico legale).
    Nel caso di problemi contattare anche l'ufficio legale dell'azienda e non solo il settore commerciale – nel caso di piccole aziende, inviare cmq una racc a.r. o una mail dalla pec presso la sede legale, ossia la sede principale della stessa azienda, quella che, per capirci trovi indicata nel sito internet accanto alla P.IVA -.
    Infine, ove ritenessi di essere nel giusto far fare intimazioni ed eventuali giudizi al tuo legale.

    Ti saluto e spero di poterTi essere stata d'aiuto.

  4. superegovsme ha detto:

    Caro Filippo,
    Ti ringrazio per la Tua testimonianza.

    Io sono un legale, però.
    Per il mio ruolo sociale, mi duole precisare che l'aspetto che mi descrivi – la tua necessità di pagare il trasporto, soprattutto se all'estero del letto difettato – può essere frutto dell'autonomia privata prevista dal codice civile italiano.

    Mi spiego meglio.
    Ove nel contratto da Te sottoscritto con la Cinius s.r.l., fosse previsto che in caso di difformità del prodotto acquistato, questo sarebbe, sì, stato cambiato, ma il trasporto del nuovo prodotto (o eventualmente anche il ritiro di quello difettato) sarebbe stato a Tuo carico, allora Tu, firmando questa clausola, avresti accettato tale comportamento da parte dell'azienda.

    Chiaramente, non essendo il legale della Cinius, sto semplicemente ipotizzando quello che può esservi scritto nei loro contratti di compravendita. Però, in genere questi contratti sono tutti simili tra di loro, pertanto credo che, bene o male, questa sia la situazione.

    I consigli che mi permetto di darti sono: leggere sempre con moltissima attenzione i contratti che si sottoscrivi (magari alla presenza di un amico legale).
    Nel caso di problemi contattare anche l'ufficio legale dell'azienda e non solo il settore commerciale – nel caso di piccole aziende, inviare cmq una racc a.r. o una mail dalla pec presso la sede legale, ossia la sede principale della stessa azienda, quella che, per capirci trovi indicata nel sito internet accanto alla P.IVA -.
    Infine, ove ritenessi di essere nel giusto far fare intimazioni ed eventuali giudizi al tuo legale.

    Ti saluto e spero di poterTi essere stata d'aiuto.

  5. anonimo ha detto:

     CINIUS RISPONDE

    Gentile gestore del blog e Gentile Sig. Filippo,

    L'appunto critico ricevuto su questa pagina è per noi un'ulteriore occasione di trasparenza che desideriamo cogliere senza esitazioni.

    Da oltre 15 anni siamo rivenditori di Tatami di varia metratura. Ma non solo.
    A partire dalle misure standard disponibili, a richiesta, effettuiamo anche dei ritagli "su misura" (vedi http://www.cinius.com/it/reti/tatami.html), che vengono rifiniti con colla a caldo, senza cuciture. Queste specifiche tecniche – per dovere di trasparenza – risultano ben segnalate sul nostro sito web.
    Un servizio, questo, che ha sempre soddisfatto la nostra clientela, ma che evidentemente non ha soddisfatto le aspettative e/o le esigenze del Sig. Filippo.
    Per tale ragione, pur trattandosi di un prodotto “su misura” e dunque escluso dalla normativa vigente in materia di recesso (restituzione), abbiamo comunque proposto al cliente di avvalersi di tale diritto. In tal senso, attendiamo una risposta dal Sig. Filippo.
    Naturalmente, in caso di recesso di un prodotto conforme (non “difettoso”) – è il caso del Sig. Dibari –  l’onere delle spese di trasporto per la restituzione e sostituzione dell’articolo gravano sul consumatore.
    Tutt’altro discorso vale per i “difetti di fabbrica” o “danni dovuti al trasporto”. In questi casi Cinius, come dovuto per legge e per rigorosa politica aziendale, ha prontamente sostituito il prodotto senza alcun ulteriore costo di trasporto per il cliente.
    Ringraziandovi nuovamente per lo spazio offertoci
    Cordialmente
    CINIUS

  6. anonimo ha detto:

     CINIUS RISPONDE

    Gentile gestore del blog e Gentile Sig. Filippo,

    L'appunto critico ricevuto su questa pagina è per noi un'ulteriore occasione di trasparenza che desideriamo cogliere senza esitazioni.

    Da oltre 15 anni siamo rivenditori di Tatami di varia metratura. Ma non solo.
    A partire dalle misure standard disponibili, a richiesta, effettuiamo anche dei ritagli "su misura" (vedi http://www.cinius.com/it/reti/tatami.html), che vengono rifiniti con colla a caldo, senza cuciture. Queste specifiche tecniche – per dovere di trasparenza – risultano ben segnalate sul nostro sito web.
    Un servizio, questo, che ha sempre soddisfatto la nostra clientela, ma che evidentemente non ha soddisfatto le aspettative e/o le esigenze del Sig. Filippo.
    Per tale ragione, pur trattandosi di un prodotto “su misura” e dunque escluso dalla normativa vigente in materia di recesso (restituzione), abbiamo comunque proposto al cliente di avvalersi di tale diritto. In tal senso, attendiamo una risposta dal Sig. Filippo.
    Naturalmente, in caso di recesso di un prodotto conforme (non “difettoso”) – è il caso del Sig. Dibari –  l’onere delle spese di trasporto per la restituzione e sostituzione dell’articolo gravano sul consumatore.
    Tutt’altro discorso vale per i “difetti di fabbrica” o “danni dovuti al trasporto”. In questi casi Cinius, come dovuto per legge e per rigorosa politica aziendale, ha prontamente sostituito il prodotto senza alcun ulteriore costo di trasporto per il cliente.
    Ringraziandovi nuovamente per lo spazio offertoci
    Cordialmente
    CINIUS

  7. anonimo ha detto:

    Grazie cinius per la risposta spero sia stata utile a Filippo e a chiunque abbia rapporti con grandi aziende di arredo
    Sevm

  8. anonimo ha detto:

    Grazie cinius per la risposta spero sia stata utile a Filippo e a chiunque abbia rapporti con grandi aziende di arredo
    Sevm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...