Prossimamente su incontrollabimente io…

…od ovunque esso si trovi e/o si troverà (sto cambio piattaforma mi sta togliendo la salute come tante tante tante tante altre cose).

Comunque sui blog di superegovsme, detta anche Daniela Barbara Teresa Persico (il codice fiscale ve lo lascio per ingolosirvi), troverete, sotto l'albero di Natale:

  • intervista (con qualche mese di ritardo) a Federico Duchesne Baccomo e lancio (con qualche mese di ritardo) del suo nuovo libro da 20mila copie vendute da marzo "Gente che sta bene" (Marsilio editore), protagonista assoluto: Giuseppe, temibile capo di Andrea Campi di Studio Illegale;
  • intervista con Antonio Menna, il genio che con un solo post su Stefano Lavori (l'ideale fratello napoletano di Steve Jobs) ha totalizzato oltre 450.000 visite da ottobre, che ha un libro in pubblicazione con Sperling e Kupfer;
  • proposta culinaria high level per l'ultimo dell'anno in compagnia di Mario Avallone, nella sua Stanza del Gusto;
  • intervista alla blogger e scrittrice Daniela Bortolotti, autrice di "Se scrivi, ti sposo" spassosissimo romanzo uscito poche settimane fa;
  • recensione di Bonci Bonci Bonci bobobobo, al secolo Gabriele Bonci, al secolo il Pizzarivm;
  • intervista a Roberta Marone, decoupagist high level;
  • intervista ad Angelo Petrella, scrittore per Garzanti, giovane, dolce e bravissimo (non perdetevi la sua "Città Perfetta");
  • recensione de "Attimi di gusto", perfetto negozio di cioccolaterie di Milano, dove ho mangiato dei perfetti macarons.

 Ah e poi devo anche salvare il mondo (o forse solo me stessa), nei ritagli di tempo.

Baci esauriti, Topoloni miei.

Annunci

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in essere bionda, essere mora, essere piri indaco, essere sfmg blogger, marchette, marchette milanesi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...