Quanto hai sofferto lo sa solo Dio.

Perché è così, così, così.

Siamo maschere, celate, assurde, chiuse, negate.

Nei sorrisi e peggio ancora nelle lacrime, quasi peccati mortali,

ma poi perché, per chi?

Le lacrime offendono solo chi non sa amare più,

sono ricatti solo per i ricattabili,

pungoli solo per chi è in difetto.

Le lacrime hanno sanato tante mie ferite,

lenito tante gioie che sembravano solo neurodeliri,

sottolineato tante compassioni,

spento tante sofferenze.

Io amo le mie lacrime, ma non più – mai più- la mia sofferenza.

Sorella cara, ci siamo viste, perfino frequentate, ora no, non sono più una cosa Tua.

E adesso, obiettiva, oltre la coltre delle lacrime,

osservo che solo io ti avevo invocata.

Ora ti lascio, amica carissima, esci dal mio mondo,

che ora c’è spazio per cose nuove.

a Pino Daniele, colonna sonora del mio primo giovanissimo amore, e della mia vita TUTTA.

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in versi senza rima e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...