Putin, vita di uno Zar di Gennaro Sangiuliano a Napoli.

Sbarca oggi a Napoli, il saggio biografico che sta scuotendo l’editoria italiana: Putin, vita di uno Zar di Gennaro Sangiuliano (2015 Mondadori, le Scie).

Alle ore 17 in Piazza Trieste e Trento 48 presso il Salone degli Specchi dell’Università PEGASO, sarà presentata dallo stesso autore, la sua ultima fatica editoriale: un saggio interamente dedicato a Vladimir Putin ed alla sua incredibile vita.

Un volume che sta scalando tutte le classifiche nazionali; ma, del resto, non cop.aspxpoteva essere altrimenti: in questi giorni tumultuosi per la politica internazionale, Putin sta assumendo una centralità politica ancora maggiore di quella avuta negli ultimi decenni, che pure lo hanno visto sempre in primo piano.

Putin, Vita di uno Zar è un libro agile, diviso in piccoli capitoli, snelli ma esaurienti, che esplorano i dettagli meno noti e meno divulgati della vita del leader russo, passandone un’immagine più realistica e meno stereotipale, qualsiasi sia l’opinione personale del lettore su questa figura cardine della recente storia mondiale.

Parlando di Putin, della sua carriera nel KGB, dei suoi viaggi, della sua vita personale e matrimoniale, della sua scalata verso il potere politico, Sangiuliano traccia, altresì, uno schema per comprendere i  numerosi rivolgimenti vissuti dalla Russia nel suo delicatissimo passaggio da Unione Sovietica a “mera” potenza mondiale.

Uno spaccato tanto più utile quanto non troppo conosciuto, e tanto più stimolante, perché indubbiamente funzionale alla comprensione di parte dei grandissimi attriti che proprio in questi giorni la Comunità internazionale – europea e mondiale – stanno vivendo per la crisi Russo-Turca, di cui Vladimir Putin è l’indiscusso protagonista.

Un personaggio fatto di grandi scuri, di abissi, di una quasi totale imperscrutabilità ma anche di grandi doti personali, carismatiche, politiche, logistiche che Sangiuliano sa delineare senza prendere mai una o l’altra parte, come, del resto, sarebbe il dovere di ogni vero giornalista degno di tal nome.

220px-Gennaro_SangiulianoE, infatti, niente di meno da lui potevamo aspettarci: vicedirettore del Tg1, giornalista RAI da oltre un ventennio, ex vicedirettore di Libero, sotto la direzione di Feltri, Gennaro Sangiuliano è scrittore saggistico di fama oramai consolidata.

Tra i suoi ultimi titoli spiccano i due volumi scritti in collaborazione con Vittorio Feltri per Mondadori, Quarto Reich – Come la Germania ha sottomesso l’Europa e Una Repubblica senza Patria – Storia di Italia dal 1943 ad oggi.

Sangiuliano, inoltre, è anche professore universitario di Diritto, disciplina in cui è laureato.

Quindi per capire qualcosa di più dei tremendi accadimenti che stanno scuotendo gli equilibri di forza nell’occidente (e non solo), non perdete l’occasione di leggere il saggio di Gennaro Sangiuliano, Putin – Vita di uno Zar edito da Mondadori e, se siete a Napoli,  non mancate alla presentazione di oggi.

Io ci sarò senza se e senza ma, per plaudire all’ennesimo successo di un uomo che, oltre ad essere un grande professionista, è tra le persone che ho conosciuto senza dubbio una delle più disponibili ed incoraggianti per chiunque tenti di fare informazione.

Informazioni su SuperEgoVsMe

Una rampante partenopea di belle speranze. Sono una bloggheressa esaltata ed esaltante (?!), anche se ondivaga più di uno tsunami, che ricordo per tranquillità e piacevolezza. Cultrice del buono e del bello e della pazzia, perché si sa, similes cum similibus congregantur, riferendomi all'ultimo lemma. Wannabe critico enogastronomico e, pertanto, cagapalle mostruosa a tavola. Sono l'incubo di ogni maitre che crede che il Cordon Bleu sia solo un prodotto Findus. Innamorata pazza di un uomo magnifico. Perennemente in lotta vs personalità borderline. Proprio ora che sono venuta a capo della mia. Suprematizzante, as u'll see. Volevo essere una blogstar, poi sono stata folgorata sulla via di Montecarlo da un certo Pocacola ed ho capito di dover essere una SuperFigaMegaGiga (trademark). Il prossimo passo che mi divide dalla conquista del mondo è diventare una twit-star. Seguimi e likami ovunque: mi troverai qui e lì nel magma del web. Sono riconoscibilissima: le mie cazzate hanno il marchio di fabbrica.
Questa voce è stata pubblicata in cultura cultura cultura, eventi cui tengo assaje, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...