Archivi categoria: versi senza rima

Quanto hai sofferto lo sa solo Dio.

Perché è così, così, così. Siamo maschere, celate, assurde, chiuse, negate. Nei sorrisi e peggio ancora nelle lacrime, quasi peccati mortali, ma poi perché, per chi? Le lacrime offendono solo chi non sa amare più, sono ricatti solo per i … Continua a leggere

Pubblicato in versi senza rima | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ma io ho assaje bisogno di parole.

Vorrei essere capace di amarTi, non parlando di Te, non pensandoTi ogni momento, non godendo di ogni sorriso, non soffrendo ad ogni Tua sciocca provocazione. Vorrei essere capace di amarTi, restando in silenzio, guardandoTi arrivare tra le mie braccia, sentendoTi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized, Unico amore, versi senza rima | Lascia un commento

Tota tua

Ché non si dice, non si fa, e non si pensa. Non si è mai di un altro e solo, se questi non è trascendente. Ma chi lo dice, e poi perché. Ché ogni volta che ti guardo mi si … Continua a leggere

Pubblicato in Unico amore, versi senza rima | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Respiro l’aria che ti respiro in bocca.

Un ergastolo in massima insicurezza. Questa la pena, Francesco questa la voglia, l’ananke, il desiderio. Questa la sensazione, questa la tendenza, questa, questa, questa, questo. Questi siamo noi, questa sono io, una pena con molte colpe, poche colpe e tanta … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized, Unico amore, versi senza rima | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Io, senza Te, no

L’essenziale è invisibile agli occhi, ma la tua essenza è evidente agli occhi di chi veda. Tanto ferace e tanto feroce pare, l’uomo mio quand’egli altrui valuta, ma sei e resti la mia ricompensa venuta in terra per le mie … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized, Unico amore, versi senza rima | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Far away this ship is taking me far away…

Quella piccola, luminosa, calda, ferma, serena luce, lì ferma assisa nel tuo petto, nel centro del tuo cuore, sorrideva nei tuoi occhi obliqui, nelle tue mani forti, nella bocca che sorrideva, perfino nelle parole vuote, quando ti conobbi. Quella grande, … Continua a leggere

Pubblicato in versi senza rima | Lascia un commento

Amore grande bambina, color indaco.

Occhi grandi bambina, color nocciola, pieni di lacrime, spesso,  anche se rariter piangono. Forza grande bambina, color violetto, forza pretesa, voluta, spesso patita, più che agita ma enorme ed enorme dolcezza, madre, quando mi abbracci al seno ed ho di … Continua a leggere

Pubblicato in versi senza rima | 3 commenti

Da grande, mi sposi.

Il primo pensiero della mattina, l'ultimo della notte, e poi il primo di ogni singolo respiro, l'ultimo di ogni frase che non ti riguarda, rumore di fondo del mio nuovo universo. Universo illogico, universo magico, universo paradossale, universo te. E … Continua a leggere

Pubblicato in versi senza rima | Lascia un commento

Padre.

Padre, padre che mi hai dovuto lasciare sette anni fa, padre che sei sempre stato qui, lontano, distante, quando non c'eri, nei rari momenti di rabbia tra noi. Padre che hai sempre amato,  il mondo, la vita, la gioia, l'ironia, … Continua a leggere

Pubblicato in versi senza rima | 10 commenti

Pugnali, stiletti e dardi.

Sbagliare, sbagliare, sbagliare, sempre a me più facile che respirare. Ogni volta e ancora, e poi di nuovo, ancora, ancora, ancora. Io non voglio più sbagliare. L'amarezza davanti agli sforzi non ricompensati,  mi fa dubitare costantemente sempre e solo di … Continua a leggere

Pubblicato in versi senza rima | 11 commenti